TURISMO – Il 44% dei russi in Italia sceglie...

PMI – Potranno rinegoziare il debito con banche

23 marzo 2009 Comments (0) Dalla home page

UE – Smentita notizia su entità debito pubblico italiano

Sarebbero state distorte dalla stampa italiana le affermazioni del Commissario Ue

La Commissione europea smentisce nella maniera piu netta la notizia dell’Italia Paese “a rischio”.
Il commissario agli affari monetari Joacquin Almunia (nella foto), non avrebbe affermato che l’Italia e tra “i Paesi a rischio ” con la crisi economica, come hanno scritto alcuni quotidiani italiani. “Almunia non ha detto quello che leggo in particolare su Repubblica, e d’altra parte le parole che vedo nel titolo non appaiono nell’articolo”, ha detto la portavoce Amelia Torres. Secondo la portavoce si tratta di una “estrapolazione fatta per articoli tendenziosi. La situazione e abbastanza grave e i mercati sono gia abbastanza agitati, non e serio ne responsabile comportarsi in questo modo”. Almunia non avrebbe detto ieri che “l’Italia e a rischio”, ma secondo quanto riporta la portavoce il commissario avrebbe detto che “ci sono alcuni Paesi che in passato non hanno fatto gli sforzi necessari per le finanze pubbliche e che ora hanno ancora un debito elevato che permette pochi margini di manovra, ma in questo non c’e nulla di nuovo”. Ripeto “dalla stampa trovo poca serieta e poca responsabilita”. Torres ricorda poi che il consiglio Ecofin ha gia preso una posizione sulla situazione italiana e sui provvedimenti presi esprimendo un giudizio favorevole.
Anche la presidente di Confindustria, Emma Marcegalia, ha replicato all’allarme ( vero o presunto) lanciato dal commissario Ue agli Affari monetari, Joaquin Almunia sottolineando che “nonostante le ripercussioni della crisi economica, l’Italia non puo essere paragonata a Paesi come Grecia, Lettonia o Ungheria”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.