MOSTRE – Ancona: vecchi merletti dl Museo diocesano

IMPRESE – Tutela del Made in: più chiarezza e...

27 settembre 2009 Comments (0) Dalla home page

UE – Risorse 2000/06: Italia, utilizzati oltre 64 mld

Scajola: risultati frutto dell’impegno nel massimizzare l’utilizzo delle risorse soprattutto nel Sud

L’Italia ha speso tutte le risorse comunitarie disponibili per il ciclo Programmazione Comunitaria per il periodo 2000-2006, pari a 64,2 miliardi di euro: la conferma dell’importante risultato arriva dai dati del Sistema di monitoraggio nazionale, che mostra un andamento molto positivo della spesa sia al Sud che al Centro Nord. In particolare nel Mezzogiorno, con l’82% delle risorse per investimenti, si sono raggiunti i 47,3 miliardi di euro di spesa e al Centro-Nord sono stati impiegati 7,9 i miliardi di euro.
“Questi risultati sono confortanti e frutto non solo della proroga che abbiamo ottenuto, ma anche dell’impegno profuso per massimizzare l’utilizzo delle risorse comunitarie, soprattutto nel Mezzogiorno – ha detto il ministro Claudio Scajola (nella foto), ricordando poi che  – con la stessa logica, ci stiamo muovendo anche per l’utilizzo dei 27 miliardi di euro dei fondi Fas regionali. Per questo e tenendo conto anche dell’emergenza determinatasi per la crisi economica – ha aggiunto Scajola – il Governo Berlusconi sta rivedendo, d’intesa con le Regioni, i piani regionali per adeguarli alle nuove esigenze e concentrare tali risorse a favore di settori mirati, come quelli infrastrutturali, e per la soluzione di crisi aziendali e occupazionali. Cosi, dopo l’incontro tra il presidente Berlusconi e i rappresentanti delle Regioni, si potra procedere per sbloccarli”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.