CRISI – Governo: Monti oggi e domani consulta...

CRISI – Governo: Marcegaglia, è prioritario mettere da parte...

14 novembre 2011 Comments (0) News

UE – Inquinamento mezzi di trasporto: si riduce ma solo per la crisi

L’inquinamento provocato dai mezzi di trasporto e diminuito in Europa rispetto ai livelli raggiunti nel 2009, ma solo a causa della recente crisi economica; e quanto ha affermato dalla Eea, agenzia europea dell’ambiente nella relazione annuale sulle emissioni inquinanti derivanti dai mezzi di trasporto che comprende quella da strade, ferrovie, navi, aerei ma non sistemi di trasporto internazionali. Secondo Jacqueline McGlade, il direttore esecutivo dell’Eea, i livelli di emissioni di quasi tutti gli inquinanti dai mezzi di trasporto sono diminuiti dal 2009 ma solo a causa della recessione economica, ed e proprio per questo che occorrera attuare un cambiamento al sistema dei trasporti europeo, in modo che le emissioni non aumentino in un momento di crescita economica.

L’efficienza e lievemente aumentata nel settore automobilistico, grazie ad auto meno inquinanti che nel 2010 risultano piu efficienti di 1/5 rispetto a quelle circolanti nel 2000; guadagni tuttavia relativamente modesti, se si considera il costante aumento di domanda, in parte rallentata dalla recente crisi. Tra il 1990 e il 2009 la domanda di trasporto e cresciuta del 30 %, cio ha determinato un aumento delle emissioni dei gas serra del 27% dovute ai mezzi di trasporto. Nel 2009 il trasporto era responsabile del 24% delle emissioni europee di gas serra, di queste, poco piu della meta e imputabile al traffico aereo, le cui emissioni si sono incrementate del 94% dal 1990.

Gli Stati membri dell’Ue, sono tenuti a ridurre le emissioni di gas serra dovute ai trasporti del 60% entro il 2050 rispetto ai livelli del 1990. Poiche le emissioni sono effettivamente aumentate del 27% tra il 1990 e il 2009, l’UE dovra fare una riduzione complessiva del 68% tra il 2009 e il 2050.

Livelli di NOx e PM10 superati del 40% rispetto alla soglia – La qualita dell’aria e peggiorata su molte aree dell’Europa in questi ultimi anni: i valori limite del biossido di azoto (che puo provocare problemi respiratori) sono stati superati del 41% nel 2009, mentre quelli delle PM10 (che possono causare seri problemi per la salute), superati del 30% in tutta Europa. La quota di autovetture meno inquinanti e piu pulite, e cresciuta nel 2009 del 5% e comprende i veicoli alimentati a GPL (Gas Propano Liquido) e per lo 0,02 % della flotta totale i veicoli elettrici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.