FIERE – Alba: Zaia inaugura la 73ma Fiera del...

FINANZA – Su Youtube un canale dedicato all’informazione finanziaria

9 ottobre 2009 Comments (0) News

UE – Erasmus: importanti opportunità in agricoltura

Cia: unica organizzazione professionale agricola che partecipa al progetto comunitario

A sette mesi dal suo lancio nell’Unione europea, i risultati sono piu che soddisfacenti. Il programma “Erasmus per giovani imprenditori” comincia a dare i suoi frutti. Oltre 1200 tra imprenditori nuovi e ospitanti si sono iscritti al progetto. E’ quanto segnala, sulla base delle ultime rilevazioni Ue, la Cia-Confederazione italiana agricoltori che e l’unica organizzazione professionale agricola a partecipare attivamente a questo importante progetto comunitario.
Il programma – avverte la Cia in una nota – ricalca quello gia avviato da anni, e con effetti molto positivi, per gli studenti. Giovani imprenditori europei possono trascorrere fino a sei mesi di lavoro con un imprenditore esperto in un altro paese Ue e apprendere come amministrare e sviluppare la propria azienda. Un progetto, quindi, che ha un preciso obiettivo: stimolare l’imprenditorialita, la competitivita, l’internazionalizzazione e la crescita delle fasi di avvio e affermazione di piccole e medie imprese attraverso lo scambio di conoscenze tra imprenditori esperti e giovani imprenditori.
Spagna e Italia – sottolinea la Cia – sono i due paesi che finora hanno registrato il maggior numero di iscrizioni al progetto da parte dei giovani. La Spagna ha collezionato piu iscrizioni (29% del totale) di nuovi imprenditori, mentre il nostro Paese quelle (30% del totale) di imprenditori ospitanti.
La positivita del progetto –  rileva la Cia – viene confermata dai commenti dei primi partecipanti al programma, le cui testimonianze sono state raccolte dai responsabili di “Erasmus for young entrepreneurs”. I giovani imprenditori hanno accolto con piacere l’opportunita di sviluppare le proprie competenze per la gestione d’impresa e gli imprenditori ospitanti hanno confermato le loro speranze per future cooperazioni commerciali, ribadendo l’utile influenza di idee imprenditoriali giovanili nelle loro aziende. L’incontro tra giovani imprenditori con imprenditori ospitanti viene portato avanti grazie al contributo di oltre cento organizzazioni europee intermediarie (tra queste, appunto, la Cia) competenti nel supporto alle imprese e le cui attivita sono coordinate da Eurochambres, l’associazione delle Camere di commercio e dell’industria europee, che svolge il ruolo di ufficio di supporto per il programma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.