DECRETO IRPEF-Camera: dopo fiducia ok definitivo

MADE IN ITALY-Italiani all’estero: Porta, come acceleratori

18 giugno 2014 Comments (0) Approfondimenti

UE-Campagna StartUp Europe: il caso MoneyFarm

Nonostante la crisi la voglia di fare impresa cresce. Solo nell’ultimo anno in media sono nate almeno 5 startup al giorno. L’ecosistema delle startup italiane, dunque, si sta sviluppando in maniera rapida: sono nati tanti progetti innovativi in grado di cambiare il nostro paese e, in alcuni casi, di aggredire anche mercati stranieri.

Ci sono poi startup che sono innovative in maniera duplice: sia al proprio interno con un mix di competenze e di eta anagrafiche diverse che si incontrano e confrontano sul piano generazionale, sia verso l’esterno perche entrano in industrie “tradizionali” scardinandone le regole e/o lo status quo.

E’ questo il caso di MoneyFarm, la startup fondata da Paolo Galvani (a sinistra nella foto) e Giovanni Dapra, per rendere la vita di chi desidera investire i propri risparmi piu comoda e semplice e per illustrare a questi risparmiatori le dinamiche del risparmio gestito rendendole piu accessibili e comprensibili.

giovanni_daprMoneyFarm e la summa di Paolo Galvani, 48 anni, venti anni di operato nelle banche e nella finanza alle spalle – e stato infatti top manager di una Sgr di una banca italiana, si e poi trasferito a Londra per conto di una banca tedesca, che ha poi lasciato nel 2008 perseguendo la sua idea di business – e di Giovanni Dapra, 31 anni, che Paolo ha conosciuto proprio durante il periodo londinese nella medesima banca. Due persone,con la voglia di portare cambiamento nel mondo dei servizi finanziari, un comparto tradizionalmente poco propenso all’innovazione. E proprio a Londra nasce l’idea di trasformarsi in consulenti finanziari via web, applicando la tecnologia a una nuova formula di gestione del risparmio. “Cambiare dall’interno nelle banche e nelle istituzioni finanziarie e molto complesso se non impossibile. Cosi Giovanni e io abbiamo iniziato a lavorare a un modello inconsueto in Italia: una piattaforma online di consulenza finanziaria, facile da navigare e semplice nella fruizione, che fosse alla portata di tutti anche del piccolo investitore medio dalla dimestichezza basilare con Internet. La tecnologia permette di portare a molte persone soluzioni trasparenti, accessibili e dirette per la gestione dei propri risparmi” commenta Paolo Galvani.

Paolo e Giovanni tornano in Italia, in un momento critico per l’economia mondiale quando la crisi si fa sentire fortissima, convinti che per i risparmiatori italiani fosse giunto il momento di conoscere modalita di gestione dei propri risparmi con un metodo piu efficiente e poco costoso rispetto ai canali tradizionali, e nel 2012 sbarcano online con MoneyFarm.com, fondando una sede a Milano, la citta per eccellenza della finanza nel nostro Paese. MoneyFarm puo essere considerata a tutti gli effetti la prima startup fintech in Italia e una startup molto peculiare che vede due soci di generazioni e background diversi sposare un’idea comune per realizzare i propri sogni. Ma non si e mai ne troppo giovani ne troppo vecchi per creare un’attivita in ambito digitale in proprio e creare occupazione Ora Paolo e Giovanni hanno un ufficio anche a Cagliari, una struttura che comprende 16 persone che si dividono per aree di competenza, e consigliano i risparmiatori via web su come investire i risparmi, educando il piccolo e medio risparmiatore a una migliore gestione della liquidita, rendendolo autonomo in questo processo e permettendogli di prendere il controllo delle proprie finanze in maniera efficiente.

moneyContinua Galvani “Abbiamo ottenuto l’autorizzazione a operare come SIM (Societa d’Intermediazione Mobiliare) dalla Banca d’Italia e siamo iscritti all’albo Consob. In pratica, il nostro e un sito italiano di consulenza finanziaria indipendente che pone al centro l’interesse del risparmiatore. E’ una piattaforma web molto intuitiva che permette delle simulazioni su piani di investimento, a seconda del profilo e degli obiettivi del risparmiatore. E’ sufficiente un PC. MoneyFarm eroga solo consigli e la scelta rimane sempre nelle mani del risparmiatore che, in ultima analisi, decide se applicare i suggerimenti di MoneyFarm. Il nostro obiettivo e quello di restituire agli italiani il potere di conoscere per decidere consapevolmente; di offrirgli strumenti per poter verificare sempre e in modo indipendente i propri investimenti.”

Quella di MoneyFarm e una sfida ancora aperta: fare gli startupper in campo finanziario comporta una serie di difficolta che per altri tipi di startup non occorre prendere in considerazione. L’industria finanziaria e soggetta ad una rigida regolamentazione, che spesso limita l’innovazione, perche si basa su processi non al passo con le potenzialita della tecnologia. Dunque MoneyFarm si trova ad affrontare sfide diverse con le quali si deve misurare, prima fra tutte, appunto, trovare soluzioni innovative nel rispetto della normativa in campo finanziario. “La vera novita in campo finanziario e offrire soluzioni alle necessita reali dei risparmiatori piu che concentrarsi sulle esigenze e sui profitti di chi il prodotto lo vende. Noi di MoneyFarm vogliamo essere tra gli attori principali di questo cambiamento” commenta Galvani.

logoMa per fondare e portare avanti una startup non bastano il talento e la voglia di fare. Servono anche contatti, mentori e finanziamenti. MoneyFarm ha ottenuto finanziamenti da capital ventures e da altri organismi simili e ha potuto anche accedere ai fondi UE grazie ai bandi della Regione Sardegna, ove la startup ha la sua sede principale. “Per le startup, e a maggior ragione per una startup peculiare come la nostra, se non si opera in questo modo diventa insostenibile coronare il proprio sogno di business. Grazie ai nostri sostenitori finanziari, oggi abbiamo anche un team di sviluppatori di tool online che rendono sempre piu attrattivo il nostro servizio – spiega Galvani – Il team dei collaboratori della nostra startup e fondamentale. Le persone giuste sono un asset prezioso. Questo e un fattore critico nello sviluppo di una startup che pensiamo di aver implementato in maniera eccellente. Siamo ancora distanti dall’essere mainstream. La vera svolta sara il break-even; e questo primo traguardo potra essere raggiunto diventando un servizio sempre piu semplice nella fruizione. Una startup nella sua prima fase di vita incontra molte variabili. Anche se ci si muove speditamente occorre essere in grado di rispondere subito ai bisogni di mercato e ricercare nuove soluzioni per incontrare le diverse esigenze dei clienti”, conclude Galvani.

Quella di MoneyFarm e un grande esempio di combinazione di creativita e di sviluppo del business ed e il tipo di progetti che l’Unione Europea sostiene attraverso “Startup Europe”. Startup Europe e il piano d’azione dell’Agenda Digitale della Commissione Europea che e supportato dal vicepresidente Neelie Kroes.

StartUp_Europe_logo_-_singleL’obiettivo di Startup Europe e quello di rafforzare il contesto imprenditoriale per le startup web e ICT in Europa, contribuire all’innovazione, alla crescita e all’occupazione in Europa e promuovere imprenditori web e ICT per renderli in grado di iniziare la loro attivita in Europa e permettere loro di evolversi e progredire. Nonostante gli attuali livelli di disoccupazione, in particolare in Italia e tra i giovani, i posti di lavoro nel digitale in Europa aumentano ogni anno di circa 100.000 unita, ma il numero di nuovi laureati e di lavoratori qualificati nel campo delle TIC non riesce a coprire questo fabbisogno. Solo incoraggiando il digitale l’Italia potra creare occupazione e tornare crescere in un ambito che chiede con forza riforme e rinnovamento.

Il comparto del digitale dovrebbe crescere piu velocemente del Pil europeo. In questo quadro e particolarmente essenziale risolvere il problema della disoccupazione giovanile.

Se avete un’idea innovativa in ambito ICT/web e siete interessati a costituire una startup come ha fatto MoneyFarm in Italia, potreste trovare i seguenti passi da seguire molto utili:

Contattate reti di acceleratori di business o di business angels – Vi prepareranno alla definizione della vostra idea, fungeranno da mentori nel percorso e vi supporteranno nell’entrare in contatto con potenziali investitori. Alcune tra queste organizzazioni sono:

Incubatori di idee delle maggiori universita italiane, quali per citarne alcuni: www.startcube.it; www.i3p.it; http://www.ilo.uniss.it/incubatore.html; www.almacube.com; Business Innovation Centre di Trieste; www.speedmiup.it; www.polihub.it

Business Angels italiani, tra i quali per citarne alcuni: www.istarter.it; www.iban.it; www.italianangels.net;

Partecipate a un evento dedicato alle startup in Italia, tra quelli previsti a breve troviamo tra gli altri:

Digital Venice Week www.digitalvenice.eu

Expo delle StartUp http://www.expodellestartup.com/

Cross Creativity ww.crosscreativity.com

State of the Net http://sotn.it/about/

Appathon https://www.unicredit.it/appathon.html

Innovaction Lab http://www.innovactionlab.org/eventi/think-build-grow-finale-innovaction-lab-milano-2014.html

H-Camp Fall 2014 http://www.h-farmventures.com/2014/06/03/h-camp-fall-2014/

Avvaletevi di un finanziamento come quello erogabile dalla Commissione Europea per le PMI all’interno di Horizon2020. La Commissione Europea seleziona imprese innovative e dirompenti per investire e supportare le loro idee nell’ambito di SME Instrument. La vostra societa potrebbe ricevere fino a 3 milioni di euro in finanziamenti, un supporto di alto livello e internazionale e tutoraggio. In totale verranno allocate oltre EUR 2,8 miliardi per lo SME Instrument dal 2014 al 2020. Potete sottoporre la vostra domanda qui: http://ec.europa.eu/easme/sme_en.htm

    MoneyFarm – MoneyFarm SIM S.p.a e una Societa di Intermediazione Mobiliare nata l’ 01 marzo 2011, con sede a Cagliari e a Milano. MoneyFarm e l’unica SIM italiana di consulenza finanziaria indipendente online, remunerata esclusivamente dal cliente: non riceve retrocessioni da banche o altri intermediari. MoneyFarm e autorizzata e vigilata da Consob e Banca d’Italia a fornire il servizio di consulenza finanziaria indipendente e di ricezione e trasmissione degli ordini. Fondata nel 2011 da Paolo Galvani (Presidente), Giovanni Dapra (CEO) e Andrea Scarso (COO), Moneyfarm ha rivoluzionato il mercato del risparmio gestito offrendo una soluzione d’investimento semplice, innovativa e veramente trasparente per chi non e soddisfatto delle modalita d’investimento tradizionali.

    StartUp Europe – e il piano d’azione della Commissione Europea per rafforzare il contesto imprenditoriale per il web e ICT in Europa e contribuire all’innovazione, alla crescita e all’occupazione. Questa iniziativa contiene una vasta gamma di attivita per sostenere gli imprenditori web europei:

    Le ultime due azioni dell’iniziativa StartUp Europe , lanciata lo scorso fine gennaio, dal Vice Presidente NeelieKroes al WEF di Davos:

    • The Startup Europe Partnership: che costruira ponti tra le startup in Europa e le comunita istituzionali, di investimento e di formazione e istruzione, per supportare le startup dell’UE a crescere e diventare player globali.
      • The European Digital Forum: un think tank indipendente dedicato al rafforzamento dell’imprenditoria tech e alla crescita dell’economia digitale

    Altre importanti attivita che fanno parte dell’iniziativa Startup Europe sono:

    • The Accelerator Assembly: che connette acceleratori di business, imprenditori e decisori
    • The Web Investors Forum: una comunita di investitori nel web businesses e nel mobile tech

    The Leaders Club: un gruppo indipendente di fondatori di startup nel settore dell’imprenditoria tech che costituiscono dei modelli per gli imprenditori europei del web.

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.