TURISMO – Sud: Miccichè, da Med esempio migliore per...

UE – Accordo Corea: Frattini, Italia mantiene riserva in...

14 settembre 2010 Comments (0) News

UE – Apicoltura: Commissione aumenta dl 25% il contributo ai programmi nazionali

Aumentato di quasi il 25% rispetto al precedente periodo (2008-2010), il contributo dell’Unione europea  ai programmi nazionali dei 27 Stati membri destinati a migliorare la produzione e la commercializzazione dei prodotti apicoli per il periodo 2011-2013. Il contributo della Ue e passato da 26 a 32 milioni di euro all’anno. Infatti, la salute del settore apicolo e un tema di estrema importanza visto il ruolo fondamentale delle api nel processo di impollinazione e da diversi anni ormai si osserva una mortalita delle api senza precedenti. Questo fenomeno non solo rende difficile la situazione economica degli apicoltori ma costituisce anche una minaccia per la biodiversita. Ora come ora, i programmi nazionali sono l’unico strumento disponibile a controbilanciare parzialmente la perdita delle api e gli Stati membri sono soddisfatti dei vantaggi offerti da questi programmi ed anche le positive conseguenze delle misure finanziate nell’ambito dei programmi nazionali a favore del settore apicolo sono ampiamente riconosciute dagli apicoltori.

Tutti gli Stati membri hanno trasmesso alla Commissione Ue i propri programmi nazionali in materia di apicoltura che includono diverse misure: controllo della varroasi, razionalizzazione della transumanza, sostegno ai laboratori, ripopolamento del patrimonio apicolo, programmi di ricerca applicata e di assistenza tecnica. Tutti i 27 programmi sono ammissibili al cofinanziamento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.