PMI – Scajola: l’obiettivo è garantire i finanziamenti

FISCO – Chiarito come ottenere il bonus arredi

16 luglio 2009 Comments (0) Dalla home page

TURISMO – Italia.it: un tour virtuale e il Pil va su

Brambilla: ogni impresa potra essere inserita gratuitamente

Uno strumento per dare un forte incremento alla promozione dell’Italia e dell’economia turistica  con prodotti “a tema” e “tour virtuali”. Lo ha affermato Michela Vittoria Brambilla, ministro del Turismo (nella foto), nel corso della presentazione dell’iniziativa  a Palazzo Chigi con il premier Silvio Berlusconi e il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta. Il portale fara anche una “promozione di vendita per i operatori turistici con un video per ogni regione – ha spiegato Brambilla – e dara un grosso contributo al turismo”. Nonostante il settore abbia tenuto, “il contributo dell’attivita turistica al Pil e del 10% . E questo e un assurdo – ha sottolineato Berlusconi – visto che noi disponiamo del 50% dei beni artistici del mondo”. Berlusconi ha anche ricordato l’importanza di avere a disposizione uno strumento tecnologico come un portale internet visto che “piu di un terzo dei viaggiatori europei prenota la propria vacanza on line e in Europa si raggiungono i 54 miliardi di euro con questo mercato. Quindi – ha aggiunto il premier – e colpevole che l’Italia sia stata fuori da questo mercato con uno strumento che definire essenziale mi pare sia ancora troppo poco”.
Piu nel dettaglio il portale, gia operativo, consentira una presentazione del territorio a 360 gradi e “ogni impresa – ha detto Brambilla – potra essere inserita gratuitamente”.  L’home page si apre con il messaggio di benvenuto del presidente del Consiglio con un grande video spot e i tour virtuali da scegliere tra Natura, Mare o montagna. Ci sara poi una regione in primo piano che verra raccontata con maggiori dettaglio e che cambiera di volta in volta (si parte con l’Abruzzo). Il turista poi potra effettuare direttamente la sua prenotazione. “Ci sara anche un pulsante – ha spiegato il mimistro del Turismo- con il quale chiediamo a chi naviga e ama l’Italia di collaborare con noi per aiutarci a costruire e migliorare il portale”.
Il progetto, per il quale sono stati stanziati dieci milioni di euro, e frutto di un accordo con il Ministero della Funzione pubblica di Renato Brunetta. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.