CRISI – Anap: al via i lavori dell’Assemblea programmatica...

SOSTENIBILITA’ – Borgo Futuro: prima edizione di Libro Futuro,...

17 giugno 2013 Comments (0) News

TRASPORTI – Aeroporti di Milano, il Sottosegretario D’Angelis risponde in aula su Sea Handling:“Governo segue con la massima attenzione vicenda contenzioso”

Sull’attivita di regolazione economica del settore handling svolta dall’Enac, anche con particolare riferimento al caso SEA Handling, il sottosegretario alle Infrastrutture e trasporti Erasmo D’Angelis, rispondendo in aula ad un’interrogazione del deputato Ivan Catalano, ha affermato che “il Ministero, pur non avendone una competenza diretta, segue con la massima attenzione le conseguenze occupazionali e le possibili ricadute socio-economiche sul territorio che potrebbero derivare da una conclusione negativa del contenzioso con la Ue. Gli interventi di ripianamento del capitale sociale effettuati da SEA S.p.A rientrano a nostro avviso nel delicato contesto del mercato di riferimento che, ad oggi, permane caratterizzato da una generalizzata sofferenza”.

“In seguito a questi interventi – ha poi spiegato – come riferito da Enac, SEA Handling ha avviato una tendenziale razionalizzazione dei costi tanto da conseguire, nel 2010, una riduzione delle perdite di esercizio di circa il 55% rispetto all’anno 2009 e nel 2011 un sostanziale pareggio a livello di margine operativo lordo. Questo ha comportato negli scali milanesi anche un miglioramento nella qualita dei servizi che vengono offerti oggi ai passeggeri, sia in termini di puntualita dei voi di linea che di rapidita dei percorsi dei bagagli dall’aeromobile ai punti di riconsegna. Il Governo – ha concluso D’Angelis – continuera a seguire con la massima attenzione la vicenda del contenzioso con la Ue di Sea Handling consapevole delle possibili ripercussioni sui profili occupazionali e di operativita dei servizi degli aeroporti milanesi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.