IMPRESE-Debiti Pa: Franco, 40 mld non bastano, sono i...

DELOCALIZZAZIONE-Imprese: Cgia, fuggite oltre 27mila

28 marzo 2013 Comments (0) Dalla home page

TECH-Formazione a distanza: ce la spiega Pucci di Teleskill

Oggi, la formazione a distanza e una leva strategica nella competizione tra le aziende e per la crescita personale e professionale delle persone. Uno strumento che produce valore e realizza concreti risparmi. E migliorare il profilo delle competenze, utilizzando strumenti di e-learning, e oggi un’esigenza sentita soprattutto a livello personale ed e per questo che si stima che entro il 2015 negli Stati Uniti il mercato dell’e-learning raggiungera i 50 miliardi di dollari, nell’Europa orientale la formazione a distanza crescera del 24%, in Asia del 30% e in Africa del 18%.).

E in Italia? Lo chiediamo a Emanuele Pucci, ad di Teleskill, che propone un e-learning piu sociale, piu condiviso, piu autonomo e non solo formazione a distanza e corsi.

In Italia i trend sono abbastanza allineati con quelli del mercato mondiale. In Teleskill ci occupiamo di FAD – formazione a distanza ormai da diversi anni e abbiamo clienti prestigiosi di ogni comparto: formazione manageriale, universita, Web Accademy, settore farmaceutico e anche enti e istituzioni. Proprio da questa nostra specifica esperienza e dal dna Teleskill, che e sempre spinto a andare oltre “l’esistente” e nata l’idea di creare Teleskill e-learning 2.0. Consideriamo questo prodotto un reale vantaggio per la formazione a distanza. E incredibilmente semplice da usare e trasforma in cultura aziendale anche una semplice chiacchierata tra colleghi su una best practice. Naturalmente possiede, ai livelli piu avanzati, tutto quello che si richiede a un prodotto e-learning: si possono costruire percorsi di formazione, tracciare il livello di conoscenza degli utenti, aggiornare il catalogo on line, proporre offerte on demand, calendarizzare corsi e appuntamenti.

Che servizi offrite e chi sono i vostri clienti?

anywhereTeleskill produce e realizza servizi innovativi di e-learning e comunicazione audiovisiva interattiva via web nei piu diversi settori e sviluppa costantemente soluzioni originali per creare valore aggiunto nelle imprese. I nostri clienti sono aziende, enti, istituzioni che operano nei campi piu diversi. Sia che abbiano un’impronta commerciale, sia che propongano formazione o altri servizi, c’e sicuramente una soluzione Teleskill che puo semplificare, rendere piu proficua l’attivita quotidiana e favorirli nel raggiungimento dei loro obiettivi.

In cosa consiste l’offerta di Teleskill e-learning 2.0? E come puo aiutare professionisti e imprese, soprattutto micro e piccole? Inoltre, consente di risparmiare sui costi di gestione?

Il target a cui si rivolge questo nuovo prodotto e davvero molto vasto. Puo riguardare Pmi con reti vendita diffuse sul territorio e che necessitino di formarle o aggiornarle o imprese con cultura del “fare” specifiche come installatori, artigiani, manutentori.

L’aiuto che puo dare a imprese o Pmi e immenso. Naturalmente stiamo parlando di realta che necessitino in qualche modo di apprendere o condividere aggiornamenti. Si pensi ad esempio a una riunione con la rete vendita decisiva per il lancio di un nuovo prodotto. Non occorre piu chiamare i venditori in sede, con costi di trasporto, ore lavoro, eccetera, ma si puo organizzare una video conferenza in cui mostrare, condividere, modificare insieme file di ogni tipo e anche filmati. Questo meeting virtuale puo essere registrato ed usufruito dai venditori quando occorre perche viene inserito nella piattaforma. Questo significa che un imprenditore di qualsiasi settore puo produrre i suoi contenuti in materia del tutto autonoma, decidendo in base alle sue esigenze e al suo tipo di pubblico e scegliere il formato finale senza l’ausilio di terzi. E anche che puo tracciare insieme la formazione asincrona (registrata), quella degli LMS, con quella sincrona dei partecipanti “on line e in tempo reale” all’evento formativo.

donna_computerVantaggi significativi anche per la persona da formare. L’accesso alla piattaforma consentira a ciascun utente di seguire il proprio percorso formativo composto da attivita on-demand (moduli formativi multimediali, risorse di approfondimento, test di ingresso/uscita/gradimento) e attivita di aula virtuale interattiva via web in diretta. Ma anche di visualizzare la propria scheda formativa in cui viene riportato il progresso delle attivita formative seguite. Inoltre potra accedere a eventuali risorse di approfondimento messe a disposizione degli utenti e utilizzare i principali strumenti di social network quali: forum, comunita di pratica, blog, etc.

Ricordo anche che Teleskill E-learning 2.0 e totalmente web based. Non necessita quindi di installazione e non occorrono competenze specifiche. Ovviamente e garantito il funzionamento anche da applicativi Mobili (ipad, etc.)

Perche trasforma la cultura aziendale?

Non e proprio esatto dire che trasforma la cultura aziendale. Di certo la valorizza, la rende patrimonio aziendale perche la organizza e la sistemizza per la migliore fruizione di tutti. Significa condividere un grande patrimonio di “segreti” aziendali specifici per ogni realta che sono poi alla base dell’eccellenza italiana. E qui mi viene in mente ancora un esempio: si pensi a un’azienda di profilati in ferro in cui c’e un anziano capo operaio che si e assunto, negli anni, il compito di formare i nuovi arrivati. Quando questa persona lascera il lavoro parte della sua sapienza andra perduta. Si tratta di risorse umane che spesso conoscono del lavoro molte piu informazioni rispetto ai titolari. Grazie a Teleskill E-learning 2.0 si
slide_videoconferenzapotranno organizzare dei video con il capo operaio, magari sul posto di lavoro e questi video potranno essere inseriti in piattaforma per i nuovi addetti o – perche no? – per mostrare via web ad acquirenti esteri il processo di lavoro e facilitare l’acquisizione di commesse. E’ il concetto di Wikipedia. Ed e per questo che lo abbiamo definito Teleskill WIKI-Experience. Condividere la propria esperienza a vantaggio della mia comunita di persone.

Una curiosita, serve formare un addetto all’interno dell’azienda come vostra interfaccia?

Assolutamente no. Non occorrono competenze specifiche se non quelle che piu o meno tutti hanno quando aggiornano o chattano su un social network. Non occorrono computer sofisticati. Come per ogni soluzione di cui e proprietaria, Teleskill ha aggiunto una cura particolare all’accessibilita delle funzioni del portale, estendendole alla piu ampia utenza possibile, garantendo la fruibilita di tutti i servizi on-demand con un qualunque web browser e da qualunque dispositivo, incluso gli smartphone e i tablet. In piu il nostro servizio di assistenza e disponibile in qualunque momento della giornata per fornire – in tempo reale – piccoli o grandi soluzioni. Crediamo molto sul fatto che l’utente, quando accede alle nostre piattaforme, deve essere concentrato maggiormente sul motivo per cui si e connesso (formarsi, aggiornarsi, comunicare), piuttosto che comprendere il funzionamento dell’applicativo. Quindi l’obbligo e sempre sviluppare software con un layout user-friendly.

web-seminarTeleskill e sicuramente un’azienda giovane e innovativa e lei e un giovane imprenditore: che consigli darebbe a un neoimprenditore per superare le difficolta iniziali?

Di cambiare mestiere…! A parte gli scherzi, il mio consiglio e di definire molto bene il proprio obiettivo. Con chiarezza, con costanza, meticolosita. Non puo essere qualcosa di generico, come ad esempio: “voglio avere successo”, ma deve essere precisato, circostanziato, misurabile.

Una volta identificato questo obiettivo, occorre una efficiente strategia per raggiungerlo. Anche su questo bisogna impiegare giorni e mesi di lavoro: “non c’e niente di peggio di una grande spinta in una direzione sbagliata”. Quindi obiettivi chiari e raggiungibili, almeno all’inizio, e dotarsi di collaboratori piu bravi di te, (di se stessi, intendo).

Secondo lei quanto conta l’innovazione per la competitivita e, quindi, per il business aziendale?

L’innovazione conta moltissimo. E una leva strategica. Puo cambiare radicalmente il modo di un’impresa di stare sul mercato. Tanto per fare un esempio, puo cambiarne la percezione, il costo del prodotto, il costo del lavoro, il costo di stoccaggio materiali… Puo combinare tutte queste cose insieme e rendere molto appetibile un marchio polveroso o imbrigliato in logiche antiche. Come spesso ripeto: “non si puo resistere al cambiamento”. Si puo accoglierlo pero e trarne vantaggio.

——————————————————————————————————————————————————————————————————————

Emanuele Pucci e un giovane imprenditore, laureato in Economia e Commercio. Ha conseguito master e specializzazioni in Qualita Aziendale, Controllo & Finanza, Formazione ed e dottore commercialista, iscritto all’albo. Dal 2007 ricopre la carica di CEO in Teleskill, societa con sedi a Roma, Milano e Londra, un’azienda che oggi collabora con clienti di ogni dimensione in Italia e nel mondo. Il fatturato di Teleskill e in crescita costante, cosi come il numero dei suoi brevetti esclusivi che spaziano dall’aggiornamento professionale alla formazione a distanza, dalla comunicazione ai servizi di assistenza post vendita. Emanuele Pucci crede nella comunicazione e nella condivisione del sapere ed e impegnato anche socialmente come presidente del Rotary Club Roma “Leonardo Da Vinci”. Il suo motto: “Nihil difficile volenti” e un chiaro messaggio di determinazione e volonta di affrontare le sfide sempre piu complesse e le opportunita meravigliose che oggi internet offre a persone e societa.

Teleskill, societa con sedi a Roma, Milano e Londra, e un’azienda che oggi collabora con realta di ogni dimensione in Italia e nel mondo. Produce servizi innovativi di e-learning e comunicazione audiovisiva interattiva via web nei piu diversi settori e sviluppa constantemente soluzioni originali per creare valore aggiunto nelle imprese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.