IMPRESE – Lucchini: Mise convoca per giovedì 6 dicembre...

ELEZIONI – Alleanza Lega Nord/Tremonti: Maroni, il manifesto di...

5 dicembre 2012 Comments (0) News

SVILUPPO – Concessioni balneari: Adiconsum, basta monopolio, le spiagge sono un bene di tutti.

Il decreto Sviluppo in discussione al Senato prevede un maxiallungamento delle concessioni balneari che slitterebbero dal 2015 al 2045. “Il Parlamento non si faccia intimorire dai rappresentanti degli stabilimenti balneari – ha dichiarato Pietro Giordano, segretario generale Adiconsum – e segua le indicazioni della Commissione europea, applicando la Bolkestein e mettendo all’asta le concessioni.

Il monopolio dei balneari deve finire – ha aggiunto Giordano – Non e possibile che le concessioni pubbliche non vengano messe a bando per decenni, sequestrando di fatto zone di demanio pubblico attrezzate con strutture removibili quali ristoranti, discoteche, ecc. che nulla hanno a che fare con la destinazione d’uso.

Non e possibile – ha evidenziato Giordano – che chilometri di suolo pubblico siano inaccessibili ai consumatori, impedendo loro il diritto di accesso alla battigia e alla spiaggia libera. Si mettano a gara concessioni di 4 anni, rinnovabili al massimo per latri 4. Il diritto ad una giornata al mare non deve costare alle famiglie quanto un hotel a 4 stelle!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.