PMI – Fondo garanzia a 1.500 mld di euro

VACANZE – Assoedilizia: Sì, ma a spese ridotte

30 luglio 2009 Comments (0) News

SUD – Piano e fondi per 4 miliardi dal Fas

La maggior parte della cifra impeganta per il ponte sullo Stretto che divide Sicilia e Calabria

Dovrebbero essere sbloccati dal Cipe di domani i 4 miliardi del Fas, Fondo aree sottolutilizzate, relativi al programma regionale della Sicilia, il piu avanzato nell’ambito della revisione in corso, avviata a seguito della crisi per aggiornarne gli obiettivi adattandoli alle esigenze della fase recessiva. Il comitato per la programmazione economica che, come annunciato dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi (nella foto), si occupera del Fondo, dovrebbe esaminare i programmi delle singole Regioni finanziati dal Fas: la quota regionale del Fondo ammonta a circa 25 miliardi di euro che seguono la ripartizione dell’85% al Sud e il 15% al Centro e al Nord. I fondi destinati alla Sicilia saranno in larga parte impegnati nella costruzione del ponte sullo Stretto che divide Sicilia e Calabria. 
E proprio lo sblocco dei fondi e il primo punto dell’atteso Piano straordinario per il Sud annunciato ieri dallo stesso premier in una conferenza stampa svoltasi presso il Ministero dei Beni culturali per la presentazione della nuova Direzione per la valorizzazione. Raffaele Lombardo, presidente della Regione Sicilia, leader del Movimento per l’autonomia (Mpa) che non ha votato il decreto anticrisi, e Gianfranco Micciche’, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega al Cipe, si sono detti soddisfatti e c’e anche un’approvazione della Lega alla svolta meridionalistica del Governo visto che il piano a cui sta lavorando Berlusconi prevede che siano le Regioni del Sud a controllare l’utilizzo dei fondi destinati a infrastrutture e investimenti con l’impegno a non gravare sulla spesa corrente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.