BUSINESS-Seconda edizione dell’Italy-Africa Ministerial Conference: Simontacchi, l’Italia deve diventare...

STARTUP-Splitit finisce qui! Ecco il perché

26 ottobre 2018 Comments Off on STARTUP-Seed Money: primo progetto italiano di public company. Crowdfunding su CrowdFundMe.it è un grande successo dato che nel giro di 10 giorni ha già raccolto 70mila Euro Dalla home page

STARTUP-Seed Money: primo progetto italiano di public company. Crowdfunding su CrowdFundMe.it è un grande successo dato che nel giro di 10 giorni ha già raccolto 70mila Euro

Il primo progetto italiano di public company aperto a tutti coloro che vogliono investire in startup “early-stage” è unico nel suo genere e piace agli investitori che adesso hanno uno strumento in più per diversificare il proprio business.

 

 Seed Money è un veicolo di investimento e acceleratore per startup early stage fondato da un team di Business Angel di grande esperienza. I soci che entreranno a farne parte, grazie alla campagna di equity crowdfunding, potranno affiancare il team in tutte le fasi di lavoro”. Ce lo racconta Federico Barcherini, socio fondatore di Seed Money insieme a una cordata di professionisti di grande esperienza che conoscono alla perfezione il mercato delle startup. Seed Money ha da poco avviato una campagna di raccolta fondi su CrowdFundMe.it che andrà avanti ancora per qualche giorno. “È questo il momento giusto per cogliere l’occasione ed entrare a far parte di un grande team”!

 

Cosa fa Seed Money

Seed Money è un progetto che punta allo sviluppo di startup early stage, ovvero di giovani aziende ancora in una fase molto iniziale di messa a punto del proprio business. Si tratta di un momento della vita di una startup in cui, più che mai, l’occhio, il parere e la guida di un team di esperti può fare la differenza. “Per gli investitori questa è una nuova opportunità di diversificazione, perché difficilmente le startup early stage trovano spazio nelle campagne di equity crowdfunding. Finora, solo i Business Angel avevano accesso a questo tipo di investimento”. Racconta Federico Barcherini. “Con Seed Money, oltre a partecipare ai successi del veicolo di investimento, tutti i soci saranno coinvolti dal team nelle fasi di selezione e accelerazione e potranno anche interagire direttamente con le startup”. Un modo di lavorare unico in Italia che permetterà agli investitori di meglio comprendere il business model della specifica iniziativa, ma anche di valutare forme dirette di collaborazione.

 

Il giro degli investimenti

Oltre a essere la società che eroga i servizi di accelerazione e mentorship per le startup, Seed Money investirà direttamente in esse in contemporanea agli investimenti diretti dei Business Angel alle condizioni di favore negoziate espressamente per il veicolo: il processo di analisi e decisione di investimento coinvolgerà tutti i soci. Seed Money si configura come il primo progetto italiano di public company aperto a tutti gli interessati all’investimento in startup “early-stage” e la risposta del mercato è stata sorprendente. “Siamo partiti con un obiettivo di 50mila euro, ma in pochissimo tempo abbiamo raccolto circa 70mila euro. Segno che nel nostro Paese un’iniziativa del genere ha spazio e mercato. Oltretutto, molti dei soci che fanno parte del progetto sono artefici di altre startup di successo, quindi parliamo di professionisti di grande esperienza: una garanzia in più per chi si approccia a questo settore.”

 

I numeri del mercato

Nel 2017 in Italia gli investimenti dei Business Angel sono cresciuti del 10%, per un totale di 26,6 milioni di euro, rispetto ai 24,4 milioni del 2016 e se il 34% dei Business Angel ha effettuato investimenti individualmente, il restante 66% preferisce logiche di co-investimento attraverso Club di investitori o Gruppi di Business Angel [1]come Seed Money. “Il nostro obiettivo è aiutare gli imprenditori nella fase iniziale del loro progetto, nei momenti delicatissimi di messa a punto del prodotto e di primo approccio con il mercato”, racconta Barcherini. “Vogliamo dare a tutti la possibilità di partecipare alle nostre iniziative: è proprio questa apetura alla nuova generazione di Business Angel la parte più innovativa del nostro progetto”. Seed Money ha inoltre attivato una collaborazione con Startup Academy, la business school di Startup-News.it per la formazione degli imprenditori di domani.

 

[1] Dati Survey IBAN 2017, analisi sul mercato italiano dell’angel investing condotta dall’Associazione Italian Business Angel Network

Comments are closed.