INTERNAZIONALIZZAZIONE-Sace e Carispezia Crédit Agricole: € 6 mln a...

MADE IN ITALY-SfogliAmo: la startup che insegna la sfoglia...

2 dicembre 2015 Comments Off on STARTUP-Scooterino: a Roma così si può condividere il tragitto Dalla home page

STARTUP-Scooterino: a Roma così si può condividere il tragitto

L’idea è quella di consentire alle persone di scambiarsi passaggi in scooter con rimborso spese per chi mette a disposizione il passaggio. Insomma, dal car-sharing allo scooter-sharing. Ed ecco Scooterino che per tre euro fa trovare un passaggio sul mezzo di uno dei membri della community.

Oliver Page

Oliver Page

Founder è l’italo-americano Oliver Page. “L’idea è nata mentre stavo vivendo da due anni in California e sono venuto a fare visita alla mia famiglia. Stavo aspettando l’autobus e dopo 30 minuti che non passava mi sono stufato e ho iniziato a osservare il traffico e l’ambiente dove mi trovavo e ho notato – racconta -che c’erano centinaia di scooter che passavano ogni due minuti e tutti avevano solo una persona a bordo ma erano omologati per due persone e mi sono detto: ‘se fossi in California qualcuno avrebbe già inventato un’app che permette alla gente che aspetta i mezzi pubblici si collegarsi con le persone in scooter che hanno un posto libero e di condividere un passaggio’ e da questa mia esigenza è nata l’idea e ora esiste”.

............................................

……………………………………..

La startup è stata inserita nel progetto dell’incubatore Bic della Regione Lazio per lo sviluppo di nuove imprese e ha ricevuto 50mila euro di investimento dall’Agenzia spaziale europea (Esa).

“Ora è solo su Roma vogliamo monopolizzare questo mercato prima e dopo quando ci sentiremo pronti – prosegue Page, annunciando – la porteremo a Milano, Firenze, Bologna, Genova, abbiamo molte richieste per portare il servizio in altre città”.

 

Ecco come funziona

La app richiede iPhone oppure iPad ( iOS 8.1 o versioni successive) per poter funzionare. Usarla è molto semplice: iscrizione, scelta della zona; una volta trovato il due ruote che ci porta a destinazione, niente contanti, il rimborso sarà effettuato facilmente tramite app. Il feedback poi è d’obbligo, così da poter sempre migliorare questo servizio di trasporto condiviso.

correttamente

scooterino3

 

 

Comments are closed.