GIOVANI – Centro giovanile Don Mazzi: basato sul concetto...

LAVORO – Formazione: a Bologna, corso avanzato di progettazione...

30 maggio 2013 Comments (0) News

STARTUP – Lazio: Filas, “Share or Die” è il nuovo appuntamento tra innovatori e investitori.

Si ispira all’ebook “Share or Die”, di Malcolm Harris e Neal Gorenflo, il nome del nuovo appuntamento romano degli innovatori messo in campo dalla Finanziaria Laziale di Sviluppo (Filas), primo operatore di Venture Capital nel Lazio. Un momento di networking e condivisione tra investitori e mondo delle startup per creare nuove opportunita di business: dal prossimo settembre periodicamente i giovani talenti potranno presentare le proprie idee innovative e confrontarsi con business angels e fondi di investimento del network di Filas.

L’iniziativa e realizzata in collaborazione con Roma Startup e World Wide Rome (progetto sull’innovazione di Asset Camera). Ieri il “numero zero”, al quale hanno partecipato una ventina di investitori, tra cui IAG, LVenture, F.D. Invest e Aldabra, oltre ad Alessio Rossi, nuovo Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Lazio, che hanno ascoltato i pitch di 8 startup (Avalizer, Gastromama, iQuestio, Kidoco, ringPAY, Rollnext, WeTipp, YouCare) dell’acceleratore Founder Institute e incontrato decine di giovani aspiranti imprenditori. All’evento era presente anche lo scrittore Federico Moccia, in veste di potenziale startupper.

“Share or die” e un evento realizzato nell’ambito delle azioni di Filas a sostegno delle startup innovative. Sul fronte del Venture Capital, la Finanziaria di Sviluppo della Regione Lazio partecipa al rischio delle imprese hi-tech attraverso il Fondo Por Fesr I.3 per il Capitale di Rischio che prevede una dotazione pubblica di 20 milioni di euro. Ad oggi il Fondo, che opera assieme a capitali privati, ha gia deliberato 17 co-investimenti per un totale di 17 milioni di euro, di cui 11 milioni sono pubblici.

Filas gestisce inoltre il bando Por Fesr 2007-2013 della Regione Lazio “Spinoff e startup innovative”, dalla dotazione di 8 milioni di euro. Attraverso questo bando, per cui ci sono ancora risorse disponibili, Filas ha finanziato finora 56 startup per circa 5,4 milioni di euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.