DIGITAL MAGICS-Nuove azioni ordinarie: integrale sottoscrizione di 1.008.183 per...

INNOVAZIONE-Assobiotec: in Italia, biotech realtà industriale dinamica e competitiva

5 giugno 2015 Comments Off on STARTUP-Cynny: aumento di capitale da € 600mila. La metà in equity crowdfunding Dalla home page

STARTUP-Cynny: aumento di capitale da € 600mila. La metà in equity crowdfunding

Cynny è una startup italiana fondata dall’imprenditore Stefano Bargagni (nella foto di apertura) che ha fondato Chl una delle prime piattaforme al mondo di ecommerce, fondata nel 1993 e quotata in Borsa dal 2000.

icona_big (1)Cynny è una nuova piattaforma che permette all’utente di comunicare mantenendo saldamente il controllo dei propri dati.  Ora la startup sta lanciando l’App mobile  che permette a tutti di creare e condividere contenuti sul web in maniera interattiva e personalizzata. L’utente infatti può creare veri e propri canali personali sui cui condividere i propri contenuti (video, foto e musica) rendendoli subito disponibili a tutti e personalizzandoli in base a chi lo sta visualizzando così da renderà gli spettatori protagonisti. Per sviluppare questo progetto Cynny ha deciso di avviare un aumento di capitale da 600mila euro, di cui 300mila verranno riservati all’equity crowdfunding.

L’operazione è rivolta ad un target indistinto e prevede che il numero minimo di azioni acquistabili sia 4 – al prezzo di 24 euro ad azione – per un taglio minimo di sottoscrizione pari a 96 euro. Ogni persona che vorrà aderire all’offerta di Cynny potrà farlo attraverso il portale StarsUp (www.starsup.it) fino al 15 giugno.

Attualmente la società, che vanta 85 soci, ha lanciato un nuovo aumento di capitale in parte destinato alla raccolta tramite il portale di equity-crowdfunding di StarsUp.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare Vieri Spadoni, finance manager di Cynny scrivendo alla mail info@cynny.com.
Nella sede di Firenze, il gruppo ingegneri specializzati sono impegnati a creare CynnyFS, il sistema sinergico hardware-software per gestire in modo efficace grandi quantitativi di dati. La società ha un proprio presidio commerciale in Silicon Valley dove Renato Iwersen, manager di lunga esperienza nel settore digital,  gestisce la controllata Cynny Inc. responsabile della diffusione di Cynny App negli USA e sui principali mercati internazionali.
Il polo di sviluppo tecnologico della piattaforma di front-end di Cynny si trova nella città universitaria di Iasi, in Romania, dove un gruppo di 30 ingegneri specializzati lavora per lo sviluppo del software e delle applicazioni IOS e Android. Ambedded Technology è infine la partecipata taiwanese che si occupa della realizzazione dell’infrastruttura hardware traducendo in realtà i disegni e le invenzioni geniali di Stefano Bargagni.

 

Comments are closed.