MULTE STRADALI – D.L. n. 69/2013: possibilita` di pagamento...

GIOVANI – Premio “Reti d’impresa”: da Retimpresa e Banco...

20 settembre 2013 Comments (0) News

SICILIA – San Vito Lo Capo: musica e assaggi sabato e domenica con “Aspettando il Cous Cous Fest”

Due giorni di festa durante i quali assaggiare una selezione di ricette di cous cous, fare shopping all’expo village nelle strade del centro storico e ballare sotto le stelle. Domani (sabato) e domenica San Vito Lo Capo ospitera “Aspettando il Cous Cous Fest”, la due giorni che precede l’appuntamento con il Festival internazionale dell’integrazione culturale, la cui 16esima edizione e in programma da martedi 24 a domenica 29 settembre.

I visitatori piu impazienti questo finesettimana possono andare alla scoperta delle ricette piu golose di cous cous nelle caratteristiche “Case del cous cous”, aperte da mezzogiorno a mezzanotte. Si potra scegliere tra le ricette della tradizione, alla Casa del cous cous di San Vito Lo Capo, in via Venza, le varianti internazionali alla Casa del cous cous dal mondo, che propone anche una ricetta senza glutine, alle degustazioni in riva al mare presso la Casa del cous cous di Al Waha. A piazza Marinella, invece, si trovano le specialita a base di capone e pesce fritto nella caratteristica padella gigante a cura dei pescatori di San Vito Lo Capo. Sia domani che domenica spazio anche per la buona musica, in piazza Santuario.

jumpin_up_BAXSabato a partire dalle 22 andranno in scena i Jumpin’up, band siciliana con un repertorio di blues, swing e rock&roll degli anni Quaranta e Cinquanta e a seguire, intorno alle 23.30 sara la volta di Beirut World Beat e del sassofonista Roberto Gagliardi: un connubio tutto salentino, con un dj set di suoni e contaminazioni tra Europa, Asia e Medio Oriente, che sposa il sax di Gagliardi. Domenica sera, invece, gli Adels saranno protagonisti sul palco, fra rockabilly, surf, blues e punk.

Comincia martedi, invece, l’appuntamento con la 16esima edizione del Cous Cous Fest, sei giorni che ospitano una gara internazionale di cous cous, laboratori gastronomici con chef stellati e grandi concerti sul palco. Tra gli appuntamenti piu attesi, sabato, un confronto tra rappresentanti delle tre religioni monoteiste – ebraismo, cristianesimo e islamismo – sul tema del dialogo interreligioso attraverso il cibo celebrato dalla preparazione di un cous cous della pace, preparato da chef di diversa nazionalita. Tra gli ospiti lo chef Filippo La Mantia, che proporra un cous cous “solidale” per Medici senza frontiere, Chiara Maci di La7, che condurra i talk show sul palco, l’attore e chef Andy Luotto e la grande musica: martedi con Francesco De Gregori, mercoledi arriva Max Gazze e giovedi l’energia e il sound dei Sud Sound System.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.