LAVORO – Irregolarità: Sacconi, prosegue contrsato lavoro nero anche...

AUTOTRASPORTO – Consulta: è operativa. A breve primo...

14 maggio 2010 Comments (0) News

SANITA’ – Parafarmacie: lobby al lavoro per cancellare liberalizzazioni

Mentre il Paese e alle prese con una delle crisi economiche e sociali piu gravi degli ultimi anni e non s’intravede un miglioramento per i prossimi mesi, i senatori contrari a qualsiasi forma di concorrenza nella distribuzione del farmaco, non hanno di meglio da fare che continuare la loro personale battaglia contro le parafarmacie. Lo rende noto il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti (nella foto, una recente manifestazione a Roma) denunciando un’improvvisa accelerazione in XII Commissione Igiene e Sanita del Senato per cancellare le liberalizzazioni. Secono i liberi farmacisti, in aperta contraddizione con le posizioni espresse immediatamente dopo il decreto Bersani, gli stessi senatori ora vogliono che alcuni farmaci siano venduti senza la presenza del farmacista, ovvero senza alcuna garanzia per il cittadino e il consumatore.

Contrari a questa ipotesi sono, secondo un recente sondaggio, l’80% dei cittadini. Questa accelerazione – sottolineano i liberi farmacisti – dettata dall’incerto quadro politico e dalla paura di lobby e corporazioni di un mutare dell’assetto politico con la successiva impossibilita di portare a termine il disegno restauratore. “Le parafarmacie – hanno ribadito – danno lavoro a migliaia di persone, creano reddito ed aiutano i cittadini a risparmiare sull’acquisto dei farmaci, inoltre rappresentano l’unica alternativa al monopolio delle farmacie, chiuderle e contro l’interesse del Paese“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.