INNOVAZIONE- Industria Italiana Autobus: presentate le linee guida del...

INNOVAZIONE-LE SMART CITY E LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE ACQUE...

1 marzo 2019 Comments Off on REGIONI-Puglia: esperti e operatori della PA a confronto sul Public e-Procurement: partito a Bari il 1° Roadshow sul tema News

REGIONI-Puglia: esperti e operatori della PA a confronto sul Public e-Procurement: partito a Bari il 1° Roadshow sul tema

Ha suscitato grande attenzione il 1° Roadshow sul Public e-Procurement, partito  dalla Città Metropolitana di Bari con l’obiettivo di formare e informare gli operatori delle Pubbliche Amministrazioni sulle corrette procedure per realizzare in toto il Public e-Procurement e beneficiarne dei vantaggi derivanti. Nel corso dell’appuntamento, promosso dalla CLE, esperti e referenti delle PA si sono confrontati sul tema. Il Public e-Procurement rappresenta una leva determinante per la crescita dell’economia, la modernizzazione del paese, una maggiore efficienza dei processi e procedimenti amministrativi ed infine per il controllo e la riduzione della spesa pubblica, in linea con le politiche della Commissione Europea. L’obiettivo è raggiungere e digitalizzare gradualmente, l’intero processo di approvvigionamento delle pubbliche amministrazioni nelle due macro-fasi di pre e post aggiudicazione, ovvero dalla pubblicazione dei bandi fino al pagamento.

Il Public e-Procurement rappresenta un’opportunità per migliorare complessivamente le procedure di affidamento di appalti e concessioni e consente, alle PA, di ottenere numerosi vantaggi tra cui una riduzione dei tempi e degli sprechi delle procedure di affidamento” ha sottolineato Tiziano Chiumeo, direttore tecnico, manager ICT e specialista in Public e-Procurement della CLE. L’avvocato amministrativista Nicola Parisi ha parlato, invece, del quadro normativo di riferimento nel quale si inserisce il Public e-Procurement. Il Roadshow proseguirà nei prossimi mesi toccando altre città della Puglia.

Comments are closed.