GOVERNO – Stabilità: Camera taglia un terzo degli emendamenti

IMPRESE – Confindustria: Lo Bello, anche politica si dia...

3 novembre 2010 Comments (0) News

REGIONI – Lazio: audizione sui distretti rurali e agroalimentari di qualità

Audizione sullo stato di attuazione della legge 1/2006 di “Istituzione distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualita” in commissione Agricoltura. Lo si legge sul sito della Regione Lazio da cui si apprende che nel corso della seduta, presieduta da Francesco Battistoni (PdL), l’assessore Angela Birindelli ha evidenziato che la parte piu complicata e rappresentata dalla costituzione dell’ente gestore. Societa consortili partecipate che sono nate in due distretti: quello della Montagna Reatina e quello della Valle dei Latini. Nei restanti – quelli dell’agroalimentare di qualita dei Monti Cimini, dei Castelli romani e prenestini e dell’ortofrutta di Latina – tale fase non e stata ancora raggiunta.

 “Per i distretti per i quali e stato gia nominato un ente gestore stiamo lavorando per farli diventare operativi – ha annunciato Birindelli – per gli altri vogliamo modificare il regolamento di gestione per renderli piu funzionali”. Claudio Moscardelli (Pd) non si e mostrato d’accordo: “Far partire la legge a due velocita – ha obiettato nel corso dell’audizione – comporta il rischio che l’esperienza dei distretti vada avanti solo per quelli con l’ente gia costituito”. “Invito l’assessore a superare gli scogli burocratici ed accelerare le procedure per rendere operativi tutti i distretti: non solo offrono opportunita al mondo agricolo, ma valorizzano eccellenze e particolarita dei territori”. Sulla stessa linea dell’assessore Birindelli, si e invece mostrato il presidente Francesco Battistoni: “Occorre un’attenzione particolare da parte della giunta per verificare come proseguire la politica dei distretti”.  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.