GOVERNO – Cdm: è convocato per venerdì 9 novembre....

REGIONI – Spending review: riconversione (taglio) degli ospedali al...

8 novembre 2012 Comments (0) News

REGIONI – Costi politica: da Camera ok fiducia. Martedì il voto definitivo

Con 424 voti a favore, 78 contrari e 16 astenuti, l’aula della Camera ha accordato ancora una volta la fiducia posta dal Governo Monti sulla conversione decreto dell’ottobre scorso sui tagli agli enti locali e le norme a favore delle zone terremotate del maggio 2012.

Un decreto meglio noto come ‘taglio ai costi della politica’ negli enti locali, perche varato dal Governo in concomitanza con lo scandalo che ha portato allo scioglimento del Consiglio Regionale del Lazio e contenente anche le cosiddette ‘norme anti-Batman’, dal soprannome del consigliere Pdl Fiorito protagonista dello scandalo e finito in manette. E’ iniziato ora l’esame degli ordini del giorno presentati dai deputati.

Sul merito del provvedimento, la Camera si esprimera martedi prossimo. L’esame della conversione in legge del decreto del Governo passera poi al Senato, per il varo definitivo.

Il provvedimento obbliga le Regioni a ridurre il numero di consiglieri e assessori, delle loro indennita, dei contributi ai gruppi consiliari. Introdotto dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio, che hanno rivisto molte parti del testo, anche un tetto agli assegni di fine mandato. Restano il divieto di cumulo di indennita ed emolumenti, l’anagrafe patrimoniale degli amministratori regionali, l’istituzione di un sistema informativo dei finanziamenti dei gruppi politici e le riduzioni di spesa gia’ previste per le pubbliche amministrazioni centrali. Arrivano poi limiti severi ai vitalizi dei consiglieri.

Tutte le novita andranno rese operative entro il 23 dicembre prossimo, salvo che occorrano modifiche statutarie, nel qual caso le Regioni avranno sei mesi di tempo per recepirle, pena il commissariamento e lo stop all’80% dei trasferimenti erariali, al netto di quelli per il trasporto pubblico locale e il servizio sanitario nazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.