AMBIENTE-Sfida all’ultima sporta: premi a Comuni e scuole

IMPRESE-Pagamenti: così la certificazione del credito

21 settembre 2012 Comments (0) Approfondimenti

REGIONI-Cdm: leggi esaminate, impugnate e non

Il Consiglio dei ministri di giovedi 20 settembre ha esaminato, su proposta del ministro affari regionali, turismo e sport, venti leggi regionali. Nell’ambito di tali leggi, il Consiglio ha deliberato l’impugnativa dinanzi alla Corte Costituzionale:

– legge Regione Friuli Venezia Giulia n.14 del 25 luglio 2012 “Assestamento del bilancio 2012 e del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 ai sensi dell’articolo 34 della legge regionale 21/2007”;

– legge Provincia autonoma di Trento n. 15 del 24 luglio 2012 “Tutela delle persone non autosufficienti e delle loro famiglie e modificazioni delle leggi provinciali 3 agosto 2010, n. 19, e 29 agosto 1983, n. 29, in materia sanitaria” in quanto contiene alcune disposizioni in materia di accesso dei cittadini e degli stranieri alle provvidenze sociali che contrastano con il principio di uguaglianza e con le vigenti norme internazionali e comunitarie;

– legge Provincia autonoma di Trento n. 17 del 30 luglio 2012 “Disposizioni in materia di servizi pubblici e modificazioni della legge provinciale 31 maggio 2012, n. 10, in materia di iniziative per la modernizzazione del settore pubblico provinciale e per la revisione della spesa pubblica” che attribuisce alla Giunta provinciale, d’intesa con il Consiglio delle autonomie locali, il compito di definire i modelli tariffari del ciclo idrico relativi all’acquedotto e alla fognatura e, pertanto, contrasta con il riparto di competenze stabilito, in materia, dalla Costituzione, nonche dallo Statuto speciale per il Trentino-Alto Adige e dalle relative norme di attuazione in quanto la definizione dei criteri per la determinazione delle tariffe da applicarsi sull’intero territorio nazionale e dunque anche nelle Province autonome, rientra tra le competenze legislative esclusive che la Costituzione riserva allo Stato;

– legge Regione Lombardia n. 15 del 31 luglio 2012 “Modifiche alla legge regionale 16 agosto 1993, n. 26 (Norme per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio ambientale e disciplina dell’attivita venatoria) concernenti il periodo di allenamento e addestramento cani” in quanto contiene alcune disposizioni che contrastano con le norme statali in materia di protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio che stabiliscono standard minimi e uniformi di tutela della fauna in tutto il territorio nazionale e, pertanto, violano la competenza esclusiva dello Stato in materi di tutela dell’ambiente;

– legge Regione Campania n. 23 del 21 luglio 2012 “Modifiche alla legge regionale 3 novembre 1994, n. 32 (decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modifiche ed integrazioni, riordino servizio sanitario regionale) ed alla legge regionale 15 marzo 2011, n. 4 (disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2011 e pluriennale 2011-2013 della regione Campania- legge finanziaria regionale 2011)” in quanto contiene disposizioni in materia di accreditamento presso il servizio sanitario regionale delle strutture sanitarie private che contrastano con la vigente normativa statale di principio e, pertanto, violano i principi fondamentali in materia di tutela della salute della Costituzione.

Per altre leggi regionali il Consiglio dei Ministri ha deliberato la non impugnativa. Si tratta delle seguenti leggi:

1) Legge Regione Toscana n. 38 del 19/07/2012 ” Modifiche alla legge regionale 20 marzo 2000, n. 35 (Disciplina degli interventi regionali in materia di attivita produttive)”.

2) Legge Regione Campania n. 22 del 21/07/2012 ” Norme per l’integrazione della rete dei servizi territoriali per l’accoglienza e l’assistenza alle vittime di violenza di genere e modifiche alla legge regionale 27 gennaio 2012, n. 1 (disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2012 e pluriennale 2012-2014 della Regione Campania – legge finanziaria regionale 2012)”.

3) Legge Provincia autonoma di Trento n. 16 del 27/07/2012 “Disposizioni per la promozione della societa dell’informazione e dell’amministrazione digitale e per la diffusione del software libero e dei formati di dati aperti”.

4) Legge Regione Toscana n. 39 del 20/07/2012 “Disposizioni in materia di revisori dei conti e di contabilita e bilancio negli enti e agenzie regionali. Modifiche alle l.r. 24/1994, 83/1995, 59/1996, 65/1997, 60/1999, 6/2000, 32/2002, 40/2005, 30/2009, 39/2009, 23/2012.

5) Legge Regione Toscana n. 40 del 23/07/2012 “Disciplina del collegio dei revisori dei conti della Regione Toscana”.

6) Legge Regione Toscana n. 41 del 23/07/2012 “Disposizioni per il sostegno all’attivita vivaistica e per la qualificazione e valorizzazione del sistema del verde urbano”.

7) Legge Regione Marche n. 23 del 23/07/2012 “Integrazione delle politiche di pari opportunita di genere nella Regione. Modifiche alla Legge regionale 5 agosto 1996, n. 34 “Norme per le nomine e designazioni di spettanza della Regione” e alla Legge regionale 11 novembre 2008, n. 32 “Interventi contro la violenza sulle donne”.

8) Legge Regione Marche n. 24 del 23/07/2012 “Scadenza del consiglio di indirizzo e verifica dell’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico “INRCA” di Ancona.

9) Legge Regione Piemonte n. 9 del 30/07/2012 “Disposizioni per la promozione del riconoscimento della lingua dei segni italiana e per la piena partecipazione delle persone sorde alla vita collettiva”.

10) Legge Regione Calabria n. 30 del 26/07/2012 “Misure a favore dei Consorzi di garanzia collettiva fidi in agricoltura”.

11) Legge Regione Calabria n. 31 del 26/07/2012 “Istituzione della festa di San Francesco di Paola”.

12) Legge Regione Calabria n. 32 del 26/07/2012 “Ratifica dell’accordo tra Regione Campania e Regione Calabria per la disciplina delle modalita di organizzazione e funzionamento dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno”.

13) Legge Regione Lombardia n. 14 del 31/07/2012 “Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 settembre 2003, n. 17 (Norme per il risanamento dell’ambiente, bonifica e smaltimento dell’amianto)”.

14) Legge Regione Veneto n. 26 del 27/07/2012 “Disciplina del sistema regionale di trasporto sanitario di soccorso ed emergenza”.

15) Legge Regione Veneto n. 27 del 27/07/2012 “Disciplinare le iniziative di promozione dei diritti etici e della vita nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.