AMBIENTE – Via libera alle spadare ammazza-tutto

EVENTI – TuttoFood: ecco Stg, questa sconosciuta

10 giugno 2009 Comments (0) Dalla home page

PMI – Più valore grazie all’innovazione tecnologica

Tappa bolognese per il roadshow Assintel dedicato alle piccole e medie imprese

Spiegare alle imprese come utilizzare le tecnologie per innovare i propri processi interni. Infatti, grazie all’innovazione tecnologica anche le piccole e medie imprese possono ottenere benefici organizzativi e monetari, oltre che nuovi approcci piu efficaci verso il mercato. Questo il nocciolo del convegno “Tecnologie: la differenza tra sopravvivere, vivere e fare business”, svoltosi nella sede dell’Ascom di Bologna e organizzato insieme ad Assintel (l’Associazione nazionale delle imprese ICT aderente al sistema Confcommercio) che e stata la terza tappa del roadshow PMInformAzione, che arriva a Bologna dopo le tappe di Torino e Vicenza. Un tema di stetta attualita con la crisi economica che sta colpendo soprattutto le Pmi tradizionali che non hanno ancora saputo mettersi al passo con i tempi e non conoscono le possibilita di business offerte dall’innovazione tecnologica. La frase che puo riassumere il senso del titolo del convegno l’ha pronunciata Andrea Ardizzone, direttore di Assintel, (nella foto), “l’information technology e uno fra gli elementi che piu possono creare valore aggiunto all’azienda, la difficolta e farlo comprendere, soprattutto alle Pmi”.
Durante il convegno sono intervenuti Giada Grandi, segretario generale reggente Camera di commercio di Bologna, che ha illustrato le iniziative a supporto dell’innovazione nelle imprese bolognesi della Camera di Commercio, Fabio Rizzotto di IDC, che ha tracciato uno scenario sul rapporto tecnologie-Pmi, e Diego Lanzi, professore di Economia politica all’Universita di Bologna, che ha sottolineato quale contributo puo dare l’ICT alla creazione di valore in azienda.
Nella seconda meta del convegno sono state esposte alcune interessanti case study di aziende che concretamente operano nel settore: Massimiliano Bossi di Symantec ha illustrato le soluzioni per la protezione dei dati e dei sistemi nelle Pmi; Paolo Salin di Kroll Ontrack Italia si e soffermato sul tema privacy e cancellazione sicura dei dati; Andrea Veca di Achab ha portato la testimonianza dell’Associazione Intercomunale Terred’acqua; Christian Cantu di iCONS ha infine sottolineato l’esperienza concreta di applicazioni e strumenti ICT per accelerare il business.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.