TURISMO – Enit: Rubini, vogliamo essere la struttura di...

LAVORO – Fincantieri: a rischio 2500 lavoratori e...

24 maggio 2011 Comments (0) News

PMI – Formazione: dal Fapi un’opportunità per la formazione

Uno strumento estremamente importante per il sostegno alla formazione delle Pmi e rappresentato dai Fondo Interprofessionale denominato Fapi costituito da Confapi- Cgil/Cisl/Uil e istituito con legge 388/2000 che rappresenta uno strumento innovativo a disposizione delle aziende – strutturato su un modello organizzativo decentrato che opera attraverso articolazioni regionali le quali contribuiscono a definire e sostenere le politiche egli indirizzi relativi alla Formazione Continua in base soprattutto alle specifiche esigenze delle realta produttive territoriali – e ha come obiettivo quello di promuovere lo sviluppo della formazione continua all’interno delle piccole e medie imprese.

Le aziende aderenti al Fapi hanno l’opportunita di poter formare gratuitamente i propri dipendenti, con i contributi che gia versano all’Inps e derivanti dai gettito contributivo dello 0,30% sul salario dei lavoratori, come riportato dall’ex art. 25 quarto comma, della legge n. 845/1978. Il Fondo Fapi pone particolare attenzione ai piani formativi che sono strutturati sui reali fabbisogni e privilegia percorsi relativi a tematiche quali, l’innovazione tecnologica, l’internazionalizzazione, lo sviluppo organizzativo e la crescita aziendale, nonche la sicurezza sui luoghi di lavoro e la tutela ambientale.

L’adesione ai Fondo Fapi e semplice e gratuita e non comporta nessun onere aggiuntivo. Puo essere effettuata in ogni momento dell’anno utilizzando il modello Uniemens che riepiloga mensilmente i contributi versati dall’azienda.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.