LAVORO – Opportunità: vuoi collaborare con Retefin?

LAVORO – Quadri/dirigenti: crescono gli investimenti per il proprio...

9 dicembre 2013 Comments (0) News

PMI E ARTIGIANI – Campania: verifica della possibile applicazione di quanto contenuto nel contratto integrativo regionale di lavoro

Continuano i lavori tra Confartigianato, Claai, CasartigianiI, Cna, Confapi/Aniem e Feneal/Uil, Filca/Cisl e Fillea/Cgil dopo la stipula del primo Contratto Integrativo Regionale di Lavoro per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane e delle Pmi dell’edilizia e affini della Campania, avvenuta nell’aprile 2012, per pianificare azioni a tutela dei lavoratori artigiani e delle imprese.

E’ di venerdi scorso – 6 dicembre – l’incontro per verificare la possibile applicazione di quanto contenuto nel Contratto e l’esistenza delle condizioni necessarie alla realizzazione del sistema bilaterale. L’ampliamento della bilateralita, con particolare riferimento alla formazione professionale continua, quella di primo ingresso, all’apprendistato professionalizzante, alla sicurezza e all’esigibilita dei diritti contrattuali, infatti, e fondamentale per permettere la crescita della manodopera giovane nel settore e per aiutare lo sviluppo delle realta imprenditoriali locali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.