LAVORO – Apprendistato: Inail, la vecchia disciplina applicabile fino...

MANOVRA – Senato: Schifani, tutto lascia prevedere che il...

21 dicembre 2011 Comments (0) News

PMI – Crediti Pa: Confimea aderisce alla convenzione Sace e Poste per le aziende associate fornitrici della Pubblica amministrazione

Sace Fct, la societa di factoring del Gruppo Sace, e Poste Italiane annunciano l’adesione di Confimea, Confederazione datoriale che raggruppa oltre 400mila piccole e medie Imprese italiane, alla convenzione “Reverse Factoring Pa”, con l’obiettivo di promuovere il ricorso ai servizi di factoring per rispondere alle crescenti esigenze di liquidita delle aziende associate fornitrici della Pubblica amministrazione.

La convenzione “Reverse Factoring Pa”, sviluppata da Sace Fct e Poste Italiane, consente alle imprese di richiedere, direttamente agli sportelli Posteimpresa, lo sconto dei crediti certificati dagli Enti della Pa convenzionati con Sace Fct e garantirsi cosi il pagamento delle fatture in scadenza, mentre Confimea si rendera parte attiva nel facilitare lo sviluppo di nuove convenzioni con gli Enti della Pa raccogliendo le esigenze delle proprie aziende associate e Poste Italiane mettera a disposizione degli associati Confimea un conto corrente BancoPosta a condizioni vantaggiose (“In Proprio Base o Web”).

In una congiuntura in cui il ritardo nei pagamenti della Pa continua a pesare in maniera rilevante sulle imprese, in particolar modo su quelle di piccole e medie dimensioni, il Reverse Factoring rappresenta un valido strumento di gestione dei crediti, consentendo una programmazione piu certa dei flussi finanziari. I debiti scaduti verso i fornitori della Pa sono stimati in circa 60 miliardi di euro e i tempi medi di ritardo dei pagamenti della Pubblica Amministrazione si attestano attualmente a 180 giorni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.