COMPETITIVITA’ – Pmi: Mise, firmato decreto che disciplina mercato...

SUD – Finanziamenti agevolati: Mise, quasi 440 mln a...

2 luglio 2014 Comments (0) News

PMI – Confimi Impresa: sia la Pa a fornire gratuitamente il software per le fatture elettroniche

Dal 6 giugno e operativo l’obbligo di emettere la fattura elettronica verso alcune Pubbliche Amministrazioni attraverso un metodo informatico che richiede complesse procedure per la conservazione sostitutiva che rispetti la normativa.

Le aziende dovranno quindi rivolgersi a delle software house che offrono tali servizi a pagamento. Confimi Impresa ritiene iniqua tale procedura e un ulteriore aggravio di costi e chiede all’Agenzia delle Entrate e alla SOGEI (deputate a gestire il servizio di interscambio fra fornitori e Pubblica Amministrazione) di realizzare un servizio gratuito di conservazione sostitutivo a norma.

Questa assenza, peraltro, appare tanto piu strana laddove, invece, i fornitori iscritti al MEPA (mercato elettronico della Pubblica Amministrazione) hanno invece il software per generare la fattura e la conservazione, fatta dal ministero, in maniera completamente gratuita. Confimi Impresa pertanto, nei prossimi giorni, inviera all’Agenzia delle entrate, al Ministero dell’Economia e delle Finanze e al Ministero dello Sviluppo Economico la richiesta di rendere facoltativo (e non obbligatorio) il processo di conservazione sostitutiva a norma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.