CRISI – Confindustria: Congiuntura flash di novembre, inversione di...

IMPRESE – Premio Alte Professionalità 2013: a Milano mercoledi...

20 novembre 2013 Comments (0) News

PMI – Confapi Lazio: lunedì 25 a Roma convegno “Export Brasile: rischi e opportunità per le Pmi italiane”

Il Brasile e una delle economie trainanti del mondo, simbolo dell’evoluzione globale del mercato e meta ideale per le produzioni italiane.

Ma il mercato brasiliano e grande, segmentato, complesso.

Cio che si prospetta come opportunita puo trasformarsi in un pericolo per le aziende che approcciano il gigante dell’America Latina senza una metodologia e una conoscenza degli scenari possibili.

Confapi Lazio e Stam hanno invitato riconosciuti esperti del settore per illustrare ai manager e agli imprenditori quali possano essere i vantaggi e le criticita di avviare rapporti commerciali con il Brasile.

Al convegno parteciperanno relatori che conoscono in modo preciso e attento questa realta e che sono si sono resi disponibili a condividere le loro esperienze e i punti di vista con gli associati di Confapi Lazio e con quanti vogliano avvicinarsi a questo straordinario Paese.

Vincenzo_Elifani“Il Brasile, insieme a Russia, India e Cina e uno dei quattro mercati piu importanti del mondo – ha commentato Vincenzo Elifani, presidente di Confapi Lazio – e sara al centro nei prossimi mesi dell’interesse mondiale per i campionati di calcio e per altri avvenimenti di respiro internazionale. In vista di questa appetibilita e crescente popolarita, diventa quindi sempre piu rilevante conoscerne meccanismi e leve commerciali, unitamente a possibili rischi che un mercato cosi lontano e diverso dal nostro puo riservare agli imprenditori”.

L’incontro e gratuito, ma si richiede la conferma di partecipazione alla mail: segreteria@lazio.confapi.org

Confapi Lazio, Roma 25 novembre (alle 16,00)

Export Brasile: rischi e opportunita per le Pmi italiane

Nuova sede di Confapi Lazio – Via Santa Croce in Gerusalemme, 63 – 00185 Roma

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.