IMPRESE – Cnel: coordinamento Stato Regioni per dare certezze...

AMBIENTE – Trasporti: Ue promuove la mobilità elettrica e...

29 aprile 2010 Comments (0) News

PMI – Confapi: 1 su 5 teme di dover licenziare nei prossimi mesi

I dati diffusi dall’Istat sulla disoccupazione non ci stupiscono, le piccole e medie imprese hanno resistito bene ad un 2009 disastroso riuscendo a tutelare l’occupazione, ma su questo fronte il peggio rischia di arrivare entro l’anno. Lo ha affermato Paolo Galassi, presidente di Confapi che associa circa 120mila imprese, spiegando che un recente sondaggio di Confapi ha messo in luce che una Pmi su cinque teme di essere costretta a tagliare il personale nei prossimi mesi. “Il primo trimestre dell’anno ha aperto spiragli di risalita, un’impresa su tre dichiara di aver aumentato ordinativi e produzione, ma questo non significa essere fuori dall’effetto crisi – ha spiegato Galassi – Questo inizio di ripresa si conferma infatti molto tormentato. Le aziende, a corto di risorse, stanno ristrutturando e i tagli piu consistenti toccheranno proprio il personale, con grosso danno per le famiglie italiane e per le imprese stesse, costrette a dover rinunciare ad un bagaglio strategico di competenze e professionalita. E’ difficile parlare di vera ripresa oggi, con un sistema, fiscale ancora opprimente e bilanci “drogati” da imposte assurde come l’Irap, che compromettono il merito creditizio e, soprattutto per le aziende piu piccole, a volte la stessa sopravvivenza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.