TRASPORTI – Innovazione: aerei… a segatura

UE- Agricoltura: vaccini contro la febbre catarrale dei ruminanti

15 novembre 2010 Comments (0) News

REGIONI – Lazio: Commissione Pmi decide posticipo saldi

Posticipare dal primo al terzo sabato di gennaio e di luglio le date di inizio dei saldi invernali ed estivi. Lo ha deciso la Commissione Piccola e media impresa, commercio e artigianato del Consiglio regionale, presieduta da Francesco Saponaro (Lista Polverini), approvando a maggioranza la proposta di legge regionale n. 106 che modifica l’articolo 48 della legge sul commercio, la n. 33 del 1999. Il provvedimento passa all’esame del Consiglio regionale per la sua approvazione definitiva. “Si tratta di una modifica alla legge 33 – ha affermato l’assessore regionale alle Attivita produttive, Pietro di Paolantonio, che lo ha presentato – resa necessaria dall’attuale momento di crisi del settore e richiesta con urgenza dalle associazioni regionali di categoria. E’ auspicabile fare in fretta affinche la nuova norma sia operativa gia da gennaio prossimo, spostando l’apertura dei saldi dal primo al 15 gennaio – ha aggiunto l’assessore – fermo restando che e necessario rivedere in maniera organica e strutturale l’attuale legge regionale sul commercio che risale al 1999, per la quale e gia aperto e operativo un tavolo di confronto presso il mio assessorato”. L’assessore ha poi comunicato che in sede di Conferenza unificata ha proposto una soluzione omogenea al problema dell’apertura dei saldi, attraverso l’individuazione di una data unica per tutte le Regioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.