SICUREZZA IT – Attacchi DDoS: Aruba sceglie la World-Class...

CRISI – Nord Est: Cgia, i Tir si rimettono...

9 luglio 2014 Comments (0) News

PENSIONI – Inps: il 43% dei pensionati vive con meno di 1.000 euro al mese

Gli ultimi dati dell’Istituto di previdenza sociale dipingono un quadro impietoso rispetto alla situazione dei pensionati italiani: nel 2013, il 43 per cento di essi, dunque 6,8 milioni di persone, ha ricevuto uno o piu assegni per un importo totale medio mensile inferiore a 1.000 euro lordi. “Tra questi – spiega l’Inps – il 13,4 per cento, pari a 2,1 milioni si situa al di sotto di 500 euro”.

Contestualmente, per effetto delle norme contenute nella riforma Fornero, si registra un drastico calo nell’erogazione di assegni previdenziali. Osservando la Gestione privata, si nota come le nuove liquidazioni, per anno di decorrenza, mostrino per i dipendenti privati un calo del 32 per cento per le pensioni di anzianita e del 57 per cento per quelle vecchiaia sul 2012.

Tutto cio non e servito a mettere i conti dell’Inps a posto. L’Istituto, infatti, rivela di aver chiuso il 2013 con un saldo negativo di 9,9 miliardi. Come e noto, questo e dovuto per lo piu all’assorbimento dell’ex Inpdap. Il patrimonio netto, secondo i dati del bilancio preconsutivo, e invece pari a 7,5 miliardi “valore che migliora tenendo conto della legge di Stabilita. Quindi – conclude l’istituto – non e a rischio la sostenibilita del sistema pensionistico”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.