FOOD – Campionato Nazionale e Internazionale FInger Food: a...

FORMAZIONE – Droni in Architettura, Ingegneria, Fotogrammetria, Monitoraggio del...

24 novembre 2014 Comments (0) News

NUTRIZIONE – Spreco alimentare: convegno internazionale “Stop food waste. Feed the planet”. Oggi, lunedì 24 novembre a Bologna

La lotta allo spreco alimentare come priorita del Governo italiano e delle istituzioni europee, in un continente che spreca ogni anno oltre 100 tonnellate di cibo e in un mondo che getta via lungo tutta la filiera alimentare un terzo degli alimenti prodotti. Dall’allarme per questi dati e dalla necessita di attivare nuove buone pratiche nasce “Stop food waste. Feed the planet”, convegno internazionale promosso dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, previsto per oggi, lunedi 24 novembre a Bologna a partire dalle 10 all’Alma Mater Studiorum dell’Universita di Bologna.

Nell’occasione verra tenuta a battesimo la “Carta di Bologna contro lo spreco alimentare”, ideata nel contesto del Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti presieduto dall’agroeconomista Andrea Segre, per definire azioni comuni tra gli Stati in tema di contrasto allo spreco alimentare in Europa. La Carta di Bologna, primo documento ufficiale del Governo italiano in tema di sprechi alimentari prodotto proprio nel semestre di Presidenza europea, e stata condivisa nei giorni scorsi con i Governi Europei e con l’HLPE on Food Security and Nutrition della FAO, e sara’ ulteriormente portata all’attenzione, in forma ‘partecipata’,delle nazioni che hanno aderito ad Expo, cosi da diventare piattaforma comune di lavoro per i Governi del pianeta in tema di spreco alimentare.

Il documento verra presentato per l’adozione congiunta il 16 ottobre 2015

«a href=”https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx” target=”_blank”>https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx», Giornata Mondiale dell’Alimentazione nell’anno di Expo.

“Stop food waste. Feed the planet”, in programma a Bologna lunedi 24 novembre«a href=”https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx” target=”_blank”>https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx», rientra appunto fra le iniziative organizzate nell’ambito del Semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea ed e curato con la segreteria tecnico-scientifica del Piano Nazionale di Prevenzione degli Sprechi Alimentari (PINPAS) e il Dipartimento di scienze e tecnologie agroalimentari dell’Universita di Bologna.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Virginio Merola e del Rettore Ivano Dionigi, i lavori saranno aperti dal ministro Galletti. Proprio a inizio lavori (intorno alle 10«a href=”https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx” target=”_blank”>https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx») la Carta di Bologna sara per la prima volta illustrata dal ministro Galletti e dall’agroeconomista Andrea Segre nei suoi presupposti e obiettivi. Al dibattito della mattinata parteciperanno il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, il sottosegretario del Governo USA per le politiche alimentari Kevin Concannon, il direttore generale FAO Jose Graziano Da Silva, il ministro dell’Ambiente del Lussemburgo Carole Dieschbourg, il presidente Commissione Affari Esteri del Senato Pier Ferdinando Casini, il presidente di Confagricoltura Mario Guidi, il presidente Coldiretti Roberto Moncalvo, la presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro, il presidente CIA Dino Scanavino.

Nel pomeriggio i lavori si concentreranno sull’esperienza italiana, con la prima convocazione della Consulta degli Stakeholder del PINPAS. Successivamente e prevista la presentazione della Rete degli enti territoriali contro lo spreco, un progetto dell’Associazione Sprecozero.net«a href=”http://sprecozero.net/” target=”_blank”>http://sprecozero.net/». Nel corso della sessione verra firmato il protocollo di intesa tra ANCI, Sprecozero.net«a href=”http://sprecozero.net/” target=”_blank”>http://sprecozero.net/» e Ministero dell’Ambiente, a sostegno dell’azione dei Comuni contro lo spreco alimentare sul territorio. Alle 17«a href=”https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx” target=”_blank”>https://webmail.minambiente.it/owa/UfficioStampa@minambiente.it/UrlBlockedError.aspx» si terra la premiazione della 2^ edizione del Premio Whirlpool “Vivere a spreco zero”, che valorizza le buone pratiche di Enti pubblici, imprese e terzo settore in Italia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.