BUSINESS-Brasile: tecnologia verde,delegazione nelle Marche

BUSINESS-Competenze: allinearle alle esigenze aziendali

15 luglio 2014 Comments (0) Dalla home page

NAUTICA-Holonix e Hydrolift: le barche “intelligenti”

Hydrolift e sinonimo di velocita, prestazioni e dettaglio. Poter offrire il miglior servizio post vendita possibile ai nostri clienti era per noi di cruciale importanza.Grazie a Holonix siamo riusciti a realizzare una soluzione pionieristica che apre la strada a una visione completamente nuova e avanguardistica della nautica che traccia nuove frontiere verso una commistione sempre piu forte tra tecnologia, produzione e creativita. Adesso ci e possibile progettare, realizzare e gestire le nostre barche basandoci su fatti, su dati certi misurati sul campo. Lo ha affermato Sture Berg, amministratore di Hydrolift, azienda norvegese leader nella produzione di imbarcazioni ad elevate performance che insieme a Holonix, spin-off del Politecnico di Milano e leader nelle applicazioni Internet of Things (IoT), ha dati vita a una vera e propria Smart Boat con un nuovo progetto volto a cambiare l’approccio stesso alla nautica.

Dalla collaborazione tra Holonix e Hydrolift, entrambe partner del progetto di ricerca europeo BOMA recentemente conclusosi, e nata la prima soluzione per gestire e tracciare totalmente le imbarcazioni una volta consegnate al cliente, un sistema basato non solo su un approccio IoT istantaneo, ma anche sull’analisi storica dei dati. Quello della nautica e un mondo estremamente esigente, soprattutto quando si parla di imbarcazioni ad elevatissime prestazioni.

Jacopo_cassina“Il mondo nautico e un insieme di equilibri e combinazioni talmente delicati che anche il minimo errore puo generare conseguenze importanti. E partendo da questo presupposto che abbiamo iniziato a studiare una soluzione che possa monitorare le imbarcazioni e generare una base storica. Questo consente di migliorare continuamente gli scafi e le imbarcazioni, cosi i processi connessi. Questo permette di ridurre sempre piu il margine d’errore, garantendo affidabilita, un incremento dei livelli di sicurezza e un abbattimento dei costi – dichiara Jacopo Cassina, amministratore delegato di Holonix – Poter offrire a una azienda tecnologicamente avanzata come Hydrolift una soluzione che cambia il modo di intendere il mondo della barca e per noi motivo di grande orgoglio. Con il sistema i-Captain, siamo inoltre pronti per offrire tale soluzione agli stessi clienti finali, per rendere le imbarcazioni sempre piu connesse e smart”.

Hydrolift riscontrava la necessita di tracciare e monitorare le barche, una volta uscite dal cantiere, per garantire il massimo supporto in termini di manutenzione e aggiornamento delle imbarcazioni e ha trovato nella capacita innovativa e nella tecnologia di Holonix le risposte alle sue esigenze, grazie all’implementazione di i-LiKe boat. Inoltre Holonix ha sviluppato i-Captain, un portale a misura d’armatore, che insieme all’hardware dedicato Marine Gateway (MG) – in grado di misurare una serie di parametri della barca resistendo alle complesse condizioni marine – pone le basi della Internet of Boats, il primo ecosistema dedicato alla nautica che agevola le sinergie tra i diversi attori del settore marittimo.

holonixAttraverso l’utilizzo di sensori, MG, direttamente installato a bordo, e capace di registrare dati su misure che possono essere definite di volta in volta a seconda delle esigenze (es. stato delle pompe di sentina, accelerazioni, posizione, ecc.) e combinarli alle altre informazioni che l’imbarcazione gia fornisce. Una volta raccolti, i dati sono poi trasmessi via 3G al sistema i-Captain per creare lo storico dell’imbarcazione e andare a colmare quel gap che finora prevedeva solo tecnologie di analisi istantanea e non storica. Attraverso la combinazione di una fase di misurazione e monitoraggio (MG) ad una di raccolta e analisi dei dati (i-LiKe boat), Hydrolift e riuscita a disporre di tutte le informazioni necessarie a creare un vero e proprio avatar dell’imbarcazione in grado di fornire risposte in tempo reale e assicurare analisi predittive.

Numerosi i benefici riscontrati da Hydrolift a seguito dell’implementazione della tecnologia Holonix. In primis la possibilita di creare uno storico dell’imbarcazione; in secondo luogo la capacita di poter monitorare e confrontare i dati relativi ad una determinata barca oltre alla facolta di disporre sempre di un avatar virtuale dell’imbarcazione nonche di un modulo preposto alla registrazione e alla pianificazione delle attivita manutentive. Ne consegue un importante valore aggiunto per l’utente finale che ne beneficia in termini di incremento dei livelli di sicurezza e di affidabilita dell’imbarcazione, con una conseguente aumento del tempo in mare e riduzione dei costi associati.

Dall’esperienza norvegese Holonix ha quindi avuto modo di esplorare un mercato promettente e di mettere in pratica le proprie competenze IoT, concretizzatesi nel primo esempio pienamente funzionante della Internet of Boats.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.