MANOVRA – Affitti: Clerici, fuoco concentrico dall’aumento dell’Ici ...

SOCIETA’ – Sfratti: nel 2010 oltre 56mila per morosità....

25 luglio 2011 Comments (0) News

MUTUI – Accordo Abi consumatori: fino al 31 gennaio 2012 si possono presentare le domannde di sospensione

Prorogato al 31 gennaio 2012 il termine di presentazione delle domande per la sospensione delle rate dei mutui. Gli eventi in base ai quali puo essere chiesta la sospensione devono verificarsi entro il 31 dicembre 2011. Questo e quanto stabilito dal nuovo accordo firmato dall’Associazione Bancaria Italiana (Abi) e 13 Associazioni dei Consumatori: Acu, Adiconsum, Adoc, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, che ripropone quanto stabilito a gennaio scorso, al momento della prima proroga semestrale.

”In un contesto in cui la congiuntura economica segnala il permanere di una ripresa ancora debole – si legge in una nota -, la nuova proroga si e resa necessaria per supportare le famiglie che dovessero trovarsi in situazione di momentanea difficolta. In questo ambito, si riconferma la volonta di continuare a sostenere il dialogo e la collaborazione tra banche e Associazioni dei consumatori”.

In particolare, le parti firmatarie hanno concordato che: l’arco temporale entro il quale si devono verificare gli eventi che determinano l’avvio della sospensione e prorogato al 31 dicembre 2011; le domande possono essere presentate entro il 31 gennaio 2012; alla sospensione delle rate dei mutui potranno essere ammesse soltanto le operazioni che non ne abbiano gia fruito. Nel frattempo, secondo gli ultimi dati disponibili, al 31 maggio 2011 sono stati sospesi 46.308 mutui per un controvalore di circa 5,5 miliardi di euro garantendo alle famiglie interessate una liquidita complessiva di 339 milioni di euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.