FORMAZIONE – Manager di rete: una professione possibile. Cosa...

CSR – Aeroporti di Roma: giornata mondiale della gentilezza...

13 novembre 2014 Comments (0) News

MISURE RESTRITTIVE RUSSIA – Mise: viceministro Calenda coordina riunione su problemi imprese italiane in quel mercato

Il viceministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha coordinato una riunione con i rappresentanti di Ministero degli Esteri, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ICE, Confindustria e ABI sulla situazione dei rapporti commerciali italiani con la Russia e in particolare su alcune problematiche che le nostre imprese stanno incontrando in quel mercato.

Durante l’incontro sono state analizzate le problematiche interpretative delle normative in vigore al fine di evitare il rischio di comportamenti eccessivamente rigidi da parte delle banche nei confronti delle imprese. Tali tematiche verranno affrontate congiuntamente nei prossimi giorni dal Ministero, dall’ABI e gli altri soggetti interessati .

Si e poi analizzato il problema delle barriere non tariffarie sul mercato russo, a proposito delle quali i nostri operatori economici potranno usufruire del sostegno tecnico-specialistico del Desk di assistenza per gli ostacoli al commercio di Mosca, istituito presso l’Ufficio ICE nello scorso maggio (mail:fairtrademosca@ice.it;web:www.ice.gov.it/paesi/europa/russia/desktutela_mosca.htm?sede).

Infine si e proceduto a una interpretazione congiunta MISE/Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che consente di eliminare i dubbi interpretativi degli esportatori circa l’export delle parti di ricambio per macchine verso la Russia. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha provveduto anche a stilare una circolare ai propri uffici operativi sul territorio e agli operatori privati che riguarda l’intero complesso delle misure sanzionatorie adottate nei confronti di Russia, Crimea e Sebastopoli.

Questi due documenti saranno pubblicati – entro breve tempo – sui siti internet del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (web:www.sviluppoeconomico.gov.it; www.agenziadoganemonopoli.gov.it)

Sul sito MISE sara messo a disposizione anche un ulteriore documento informativo che approfondira e chiarira le questioni collegate all’embargo europeo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.