PARLAMENTO – Taccuini: i lavori parlamentari dal 21 al...

MADE IN ITALY – Rosso Regale: dalle donne per...

20 febbraio 2011 Comments (0) News

MILLEPROROGHE – Lavoro: ancora una possibilità per i precari con contratto scaduto

Un piccolo spiraglio di possibilita per chi non ha fatto in tempo a impugnare un contratto atipico scaduto: infatti, le Commissioni Affari costituzionali e Bilancio del Senato hanno approvato un emendamento – proposto dal Pd – al decreto Milleproroghe, con il quale si posticipa al 31 dicembre 2011 il termine per l’impugnazione dei licenziamenti e dei contratti a termine (scaduti prima del 24 novembre) che la legge 183/2010, fissa al 23 gennaio.

Adesso il provvedimento e all’esame della Camera dei deputati e la votazione e attesa per la fine di febbraio.

Il collegato lavoro ha introdotto un termine di 60 giorni per l’impugnazione di contratti a termine, a progetto, di collaborazione o in somministrazione ritenuti illegittimi. La valenza retroattiva della norma (il termine dei 60 giorni dalla fine del rapporto e valido in tutti i casi a partire dal 24 novembre) coinvolge, secondo le stime elaborate dalla Cgil, circa 150mila persone.

L’aggiornamento sull’iter del decreto Milleproroghe e disponibile nella nostra rubrica “Documenti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.