ENERGIA – Fotovoltaico autonomo del Comune

CRISI – Piemonte: ai minimi storici l’artigianato

3 maggio 2009 Comments (0) Dalla home page

MICROCREDITO – Prestito personale di piccole quote (2)

Con la formula prestito d’onore si favorisce a soggetti disoccupati l’auto impiego nel lavoro

Alcune iniziative per il micricredito vengono condotte con fondi privati, sotto forma di prestiti agevolati.
Per esempio la Fondazione San Carlo agisce come attivita sussidiaria con l’autorizzazione della Banca d’Italia, erogando microcrediti a soggetti svantaggiati, nella partnership promossa da Sodalitas che ha coinvolto vari istituti bancari privati (Unicredito, Deutsche Bank, Banca Popolare di Milano) come donatori del fondo rotativo. Un altra partnership per esempio e quella La Misericordia di Siena che funge da garante  alla banca Monte dei Paschi di Siena creando un fondo di garanzia per un progetto di Microcredito di Solidarieta. La Banca Etica in partnership con organizzazioni dell’economia sociale avvia dei progetti di microcredito per specifici target di soggetti e comunita locali  attraverso una societa da lei controllata la Etica SGR che e specializzata nella promozione di fondi comuni di investimento e attraverso 4 fondi etici denominati Valori Responsabili. Altre iniziative vengono condotte attraverso fondi pubblici con progetti che hanno un ampiezza maggiore perche coinvolgono aree e con un’erogazione di piu vasta portata (35.500 ditte individuali finanziate).
L’agenzia di sviluppo per il Sud Italia attraverso la formula “prestito d’onore” ha l’obiettivo di favorire l’auto impiego nel mondo del lavoro a soggetti disoccupati attraverso corsi, assistenza, della durata massima di un anno. Anche la Caritas utilizza il microcredito  come strumento di lotta alla poverta ma anche un’opportunita di affermazione e crescita d’identita, di dignita umana, di solidarieta, di condivisione di risorse ed impegno attraverso la partnership con altre organizzazioni ed enti pubblici che si occupano di progetti di microcredito.
Un altro soggetto importante nel panorama dei progetti di microcredito italiano e internazionale e sicuramente quello delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali , rappresenta un sistema che si regge su norme giuridiche. Le Banche del Credito Cooperativo si muovono attraverso la partnership con altri attori istituendo dei fondi etici per promuovere progetti di microcredito per combattere l’usura, le nuove poverta, aiutare le famiglie che hanno il mutuo di prima casa da pagare, imprenditoria giovanile, aiuto agli immigrati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.