COMMERCIO – Sud Mediterraneo: Ue “apre” a Egitto, Giordania,...

CRISI- Confindustria: Pil al ribasso e rischio default per...

15 dicembre 2011 Comments (0) News

MANOVRA – Lotta all’evasione fiscale: estratto conto bncario in copia al fisco

A partire dal 1° gennaio 2012, l’estratto conto bancario sara inviato in doppia copia al titolare del conto e al Fisco.Questo e, in buona sostanza, l’effetto della manovra finanziaria del Governo Monti (Dl 201/2011 articolo 11, secondo comma) che ha l’obiettivo di facilitare l’emersione della base imponibile.

Sulla base delle informazioni ricevute, il Fisco potra selezionare i contribuenti individuando le disparita tra i redditi e i volumi d’affari dichiarati e le disponibilita finanziarie in modo semplice ed efficace.

In altre parole anziche realizzare un’indagine finanziaria partendo da un contribuente e procedendo poi all’analisi delle relative movimentazioni economiche, ora e la banca o l’intermediario a indicare i possibili contribuenti sui quali effettuare le verifiche.

In ogni caso, sara necessario un provvedimento del direttore dell’Agenzia, che una volta sentite le associazioni di categoria degli operatori finanziari, dovra definire le regole e le modalita di comunicazione. Da definire con cura anche gli automatismi informativi, che dovranno rendere questa misura efficace, evidenziando realmente i contribuenti per i quali e piu utile la verifica fiscale.

Viene quindi completamente meno il concetto di segreto bancario, gia ridimensionato nel 2003, ma che fino ad oggi aveva impedito di rendere noti i singoli movimenti finanziari dei singoli contribuenti. (Fonte: Pmi.it – Art. di Alessandro Vinciarelli )

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.