MANOVRA – “Salva Italia”: il pilastro è la casa...

IMPRESE – Pec: prorogata alla fine di dicembre la...

5 dicembre 2011 Comments (0) News

MANOVRA – Fisco: completa deducibilità dell’Irap sul costo del lavoro ai fini Ires

Tra le misure fiscali per sostenere la crescita, la manovra prevede la completa deducibilita dell’Irap sul costo del lavoro ai fini Ires. Le imprese potranno dedurre dall’Ires e dall’Irpef la quota di Irap relativa alla quota imponibile delle spese per il personale dipendente e assimilato.

L’Irap alle imprese “verra sgravata” anche per chi prevede l’assunzione di donne e giovani. La misura in questione va a ridurre il gettito dell’Irap per le Regioni e sara percio compensata con un aumento dei trasferimenti statali.

E’ da chiarire se il 10% di quota di deduzione forfettaria dell’Irap per quel che riguarda l’Ires attualmente applicata verra eliminata oppure mantenuta. L’abbassamento dell’Irap e positivo per le aziende ad alta intensita di lavoro, quali banche, industria pesante (come Fiat), editoriali, utilities (nel settore energia e telecomunicazioni). In attesa dei dettagli definitivi gli analisti di Equita stimano un impatto a livello di Eps per le societa con maggiore onerosita del costo del lavoro. Quindi un impatto per Atlantia (+1,36% a 11,94 euro stamani in Borsa) e Terna (+1,43% a 2,70 euro) di circa l’1% degli utili.

Ma anche per Gemina (+0,07% a 0,68 euro) di un +2/3% degli utili, per L’Espresso (+1,23% a 1,23 euro) e Mondadori (sulla parita a 1,379 euro) di circa il 5% degli utili, per Telecom Italia (+1,89% a 0,86 euro) di circa l’1,5% degli utili e infine per Autogrill (+1,56% a 7,81 euro) di circa il 3% degli utili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.