STARTUP-TechCrunch Italy: al via le selezioni

SANITA’-Formazione: conclusa la Roche Digital Academy

28 giugno 2013 Comments (0) Dalla home page

EXPORT-Siaft di Fiuggi: oltre 72mila imprese pronte ma…

Verso la conclusione, a Fiuggi, dell’edizione 2013 del Siaft con il quinto appuntamento dedicato all’enogastronomia di qualita che ha offerto interessanti indicazioni: ad esempio che il tartufo e amato soprattutto in Germania e che le acque minerali si preferiscono se si “vestono” da bottiglia di vino.

Forte e l’appello lanciato da Unioncamere per rilanciare l’export come ha dichiarato Sandro Pettinato, vicesegretario generale di Unioncamere: “Secondo un’indagine di Unioncamere c’e un potenziale d’imprese enorme, oltre 72mila, che potrebbero intraprendere l’export. Manifestazioni come il Siaft sono strumenti che hanno l’obiettivo di aiutare le imprese ad internazionalizzarsi. Da marzo, inoltre, e stato attivato il progetto Worldpass: 105 sportelli fisici, uno per ciascuna Camera di Commercio, e una pagina web interattiva http://www.worldpass.camcom.it/, dove si puo trovare qualunque tipo di informazione per esportare all’estero. L’obiettivo e colmare uno dei gap che ritardano l’export delle PMI: l’informazione”.

La missione di incoming dedicata all’AgroFood, organizzata dalla CCIAA di Frosinone presso Palazzo della Fonte di Fiuggi, ha chiuso in bellezza il Siaft 2013 con oltre 600 incontri B2B, 23 buyer provenienti da Giappone, Canada, Polonia, Francia e Germania che hanno incontrato oltre 80 Pmi del Centro-Sud Italia.

L’Europa si conferma essere un mercato fertile che funge da traino per l’export dei prodotti agroalimentari: l’Unione Europea in particolare e l’area in cui si svolge oltre il 40% degli scambi commerciali.

Secondo Marcello Pigliacelli, presidente della Camera di Commercio di Frosinone, “Fiuggi, attraverso il lavoro della nostra Camera di Commercio, oggi ospita imprese di eccellenza che incontrano buyer internazionali: e un’occasione rilevante per attivare scambi commerciali nell’ottica di un processo piu vasto di internazionalizzazione. Siamo lieti di aver contribuito in maniera proattiva alla realizzazione di questo evento di incoming cercando allo stesso tempo di far conoscere il nostro territorio e l’unicita delle produzioni enogastronomiche” e Genesio Rocca, presidente di Aspin, Azienda Speciale della CCIAA di Frosinone, si e detto soddisfatto del Siaft di Fiuggi perche “riunire 23 buyer esteri insieme e un ottimo risultato. Inoltre abbiamo permesso incontri con aziende che puntano sull’eccellenza delle loro produzioni, molto spesso di nicchia. Come Aspin stiamo cercando di approcciare anche i paesi emergenti, ma l’Europa rimane un ottimo mercato sul quale puntare in cui il food italiano e molto amato e apprezzato. Il valore aggiunto dei prodotti italiani e la loro unicita e non replicabilita in tutto il mondo.”

Tra gli espositori di Fiuggi Giampiero Pagnani, di Pagnani Tartufi: “La nostra realta sta iniziando da poco ad esportare, soprattutto negli Stati Uniti e in Canada, ma anche in Europa, mercato per noi di grande interesse perche il tartufo e molto amato soprattutto in Germania, i primi al mondo nel consumarlo: per noi il Siaft e una grande occasione perche sono numerosi i buyer tedeschi e polacchi presenti”.

Al Siaft di Fiuggi sono presenti anche realta gia apprezzate all’estero come Acqua Filette di FonteItalia, Fabrizio Bracaglia sales manager: “Abbiamo deciso di differenziarci creando una bottiglia di acqua da offrire al consumatore come se fosse una bottiglia di vino, degustandola in maniera consapevole. Oggi siamo presenti in circa 20 Stati esteri, cresce il numero degli interlocutori, in Italia abbiamo una buona presenza, posti importanti della cultura enogastronomica hanno scelto il nostro prodotto. Siamo una realta del territorio ciociaro e siamo stati quindi lieti di partecipare ad una manifestazione organizzata dalla Camera di Commercio del nostro territorio”.

Il SIAFT (Southern Italy Agri Food and Tourism), giunto quest’anno alla quarta edizione, e il progetto sull’internazionalizzazione finalizzato a promuovere le realta imprenditoriali del Centro Sud Italia.

DATI SIAFT 2013

Siaft 2013 registra una crescente partecipazione di aziende, contraddistinte dalla qualita delle produzioni e sono oltre 270 le piccole e medie imprese coinvolte, di cui 77 aziende “matricole” che non hanno mai esportato o lo fanno in modo occasionale con oltre 100 buyers internazionali provenienti da Germania, Gran Bretagna, Spagna, Polonia, Canada, Francia, Giappone. 5 gli eventi:

– Napoli: Turismo 5 aprile

– Campobasso: Oil 16-17 aprile

– Gaeta: Turismo nautico 26-27 aprile Gaeta (in occasione del Gaeta Yacht Med Festival)

– Chieti – Cosenza: Wine 27-31 maggio

– Frosinone: Food&beverage 27-28 giugno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.