CONSULENTI – Giornata di formazione: workshop a Milano per...

CRISI – Produzione industriale: a febbraio diminuisce l’attività (-0,2%),...

10 marzo 2014 Comments (0) News

MADE IN ITALY – Nuovo progetto 3D Printing Lighting: .exnovo fa scuola a New York

.exnovo e un marchio trentino specializzato nella produzione di esclusivi manufatti di design – illuminazione e complementi d’arredo – attraverso la combinazione di tecnologie di Professional 3D Printing di altissima qualita e il lavoro di finitura degli artigiani che con cura maniacale e amore per i dettagli rifiniscono a mano tutti i prodotti.

Il team di .exnovo torna a New York per lanciare un progetto all’insegna dell’illuminazione legata al 3D printing. Brillanti architetti e designer newyorkesi sono invitati a partecipare alla presentazione del progetto che si terra martedi 11 marzo alle ore 17.00 presso lo showroom di Design-Apart a Manhattan, Flatiron District.

.exnovo spieghera agli interessati come funziona la tecnologia e che tipo di progetti si aspetta da loro. Architetti e designer avranno 5 settimane di tempo per presentare le loro idee: le migliori verranno realizzate, con il supporto di .exnovo, e saranno esposte A New York durante l’ICFF. Alcuni prodotti potrebbero entrare a far parte della collezione di .exnovo il prossimo anno.

AFILLIA_HANGINGI professionisti newyorkesi potranno farsi ispirare dalla nuova collezione di .exnovo, che ha attirato l’attenzione mondiale dopo la presentazione a Maison&Objet a Parigi e che e esposta in anteprima proprio a New York, nello showroom di Design-Apart.

Architetti e designer potranno inoltre contare sul supporto eccellente di .exnovo, che fonda il suo successo su una combinazione di innovazione e tradizione, 3D printing professionale e artigianato: una tecnologia che operando in modo additivo e costruendo un oggetto strato dopo strato, a partire da un disegno tridimensionale modellato al computer, si unisce per la prima volta al lavoro delle mani, delle mani di artigiani che trasformano i prodotti in opere d’arte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.