CONSUMI – Confagricoltura: vendita diretta poco diffusa

LAVORO – Natale: opportunità da cogliere al volo

23 novembre 2009 Comments (0) Dalla home page

MADE IN ITALY – Legge: appello di Bonas a Ronchi

Riceviamo e pubblichiamo qui di seguito la lettera aperta inviata il 19 novembre scorso al ministro delle Politiche comunitarie, Andrea Ronchi, dallo stilista Maurizio Bonas, presidente del Comitato di eccellenza per la difesa e la tutela del Made in Italy, nato nel 2004 con l’obiettivo di difendere il Made in Italy come valore aggiunto competitivo e al quale aderiscono circa 600 associazioni e Pmi operanti nei settori della meccanica, della moda, del mobile e dell’orificeria.

Il Comitato di eccellenza per la difesa e la tutela del Made in Italy vuole sottolineare che tra cinque giorni scade il termine per la Conversione in legge del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135, recante “Disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e l’esecuzione di sentenze della Corte di giustizia delle Comunita europee (deliberato dal Consiglio dei ministri n. 62 del 18 settembre Approvato dal Senato AS 1784).
Sig. ministro, migliaia di famiglie aspettano questa legge , anche se leggera e bisognosa di modifiche concrete , perche non c’e piu lavoro e il manufatto che porta il nome del nostro Paese ha bisogno di essere supportato dal Governo per avere un’immagine seria e corretta. Per troppi anni abbiamo approfittato dell’immagine creata dagli artigiani e stilisti. E’ arrivato il momento di concretizzare seriamente questa immagine che sta vacillando a causa di interessi finanziari di un manipolo di industriali e commercianti.
La mia grande paura e che le persone, che sono contrarie al decreto legge, lo facciano modificare o lo facciano slittare. In questo paese di ipocriti sono troppi quelli che predicano bene e razzolano male. Spero proprio che Lei voglia dimostrare da che parte sta.
La legge non costa allo Stato italiano ma impone agli italiani che lavorano un’etica che non e mai stata concretamente presa in considerazione come strategica e che adesso potrebbe risolvere tanti problemi. Non lasci cadere questa grande speranza, per favore.

Per saperne di piu sul Comitato

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.