EDILIZIA – Ance: la Pa paga con ritardi di...

MADE IN ITALY – Imprese: Cocif apre 7 showroom...

15 aprile 2010 Comments (0) News

MADE IN ITALY – Assosistema: estendere obbligo etichettatura a industrie di servizi tessili

Nel caso in cui venisse limitato alle sole aziende produttrici di articoli tessili, il sistema di rintracciabilita non avrebbe piena efficacia, in quanto non consentirebbe un adeguato controllo lungo tutta la filiera di fornitura, non garantendo la tutela dei consumatori. Lo ha affermato Alessandro Trapani, presidente di Assosistema, l’associazione del sistema industriale integrato dei servizi tessili e medici affini, che ha chiesto al Governo di intervenire sulle norme di attuazione del decreto legge “Made in Italy”, approvato lo scorso 17 marzo, contenente disposizioni in materia di commercializzazione di prodotti tessili, della pelletteria e calzaturieri. La richiesta, si legge in una nota, e di estendere l’obbligo di etichettatura e rintracciabilita previsto dal decreto anche alle industrie di servizi tessili. Infatti, per ottenere significative economie di scala, le aziende acquistano per conto dei loro clienti i dispositivi tessili e medici e li offrono sottoforma di noleggio agli hotel, ai ristoranti, alle aziende termali, agli ospedali, alle cliniche private, alle comunita di assistenza e cura.

Inoltre, Assosistema ha richiesto che il sistema industriale integrato di servizi tessili e medici affini venga inserito tra i settori destinatari degli incentivi agli investimenti previsti dal decreto legge del 19 marzo 2010, a sostegno della ricerca di base e applicata sui tessili e dello sviluppo e dell’innovazione tecnologica finalizzata al risparmio energetico ed idrico. Attualmente, tali incentivi sono infatti previsti per le sole aziende dei settori tessile e moda.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.