MADE IN ITALY – Export: Nieri, al palo se...

PMI – Manovra: Vecchioni, trascurate quelle agricole

27 luglio 2010 Comments (0) Dalla home page

MADE IN ITALY – Innovazione: la suite home all’Expo Shangai

Nuove conferme arrivano da Shanghai per la casa mobile Suite Home disegnata dal network di creativi di Hangar Design Group: l’innovativa casa da “nomadi” contemporanei sara esposta al padiglione italiano dell’Expo Shanghai 2010 fino al 7 agosto nell’ambito dell’iniziativa Italia degli Innovatori, voluta dal ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e dal commissario generale del Governo, Beniamino Quinteri, con l’obiettivo di premiare le eccellenze italiane sottolineando l’inventiva e la tradizione innovatrice del nostro Paese. Ne da notizia un comunicato dell’azienda italiana.

Interamente costruite in stabilimento come un vero e proprio prodotto di design industriale, si legge nella nota, le unita abitative di Hangar Design Group permettono di ridurre notevolmente i costi di produzione e di conseguenza il rischio di infortuni sul lavoro. “Il controllo completo del processo produttivo, permette di certificare l’eco-compatibilita dei procedimenti. Essere innovativi – ha affermato Alberto Bovo, presidente di Hangar Design Group – significa pensare all’architettura prefabbricata e reversibile, capace di salvaguardare e valorizzare l’ambiente sfruttandone al meglio le potenzialita turistiche. Le stesse strutture portanti delle case mobili – ha poi spiegato – sono costituite da lamine d’acciaio, materiale completamente riciclabile, capace di superare i limiti imposti dal poliuretano espanso ed irrigidito utilizzato in passato, il cui smaltimento era certamente piu oneroso sia in termini economici che ambientali”.Inoltre, per l’intrinseca qualita estetica e funzionale, la casa mobile si presta anche a conciliare esigenze di ricettivita alberghiera laddove vi siano difficolta di intervenire con normali costruzioni in aree di particolare pregio ambientale e la collocazione di queste unita mobili all’interno di parchi naturali permette di evitare costose e impattanti azioni di disboscamento e cementificazione. Oltre a necessitare di un posizionamento autorizzato e certificato dalle autorita pubbliche, spiega ancora la nota, Suite Home dispone di impianti di acqua potabile, energia elettrica e predisposizione agli scarichi fognari pensati in modo tale da non lasciare alcuna traccia anche dopo la rimozione degli stessi.

Le case mobili – ancora poco conosciute ed utilizzate in Cina – rappresentano invece una soluzione largamente diffusa nel resto dell’Europa e in America, dove cresce la richiesta di unita abitative non solo funzionali ed eco-compatibili ma anche esteticamente curate e all’avanguardia dal punto di vista della ricerca stilistica: proprio negli Stati Uniti, e stato recentemente istallato un ampio pacchetto di case mobili disegnate da Hangar Design Group.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.