LAVORO – Immigrati non comunitari stagionali: decreto flussi di...

FISCO – Beni d’impresa in uso ai soci: comunicazione...

26 marzo 2013 Comments (0) News

CRISI – Commissione Ue: proseguono effetti negativi di misure austerity

Le misure di austerity per risolvere la crisi del debito stanno lentamente strangolando i paesi europei. Nei Paesi dell’Unione, il tasso di disoccupazione medio e salito al 10,8% a gennaio, il che significa almeno 26 milioni di senza lavoro, con gli stati dell’Eurozona che hanno fatto ancora peggio, con un tasso record dell’11,9%.

A lanciare l’allarme e la stessa Commissione europea che ha pubblicato oggi un rapporto nel quale si sottolinea come ”gli effetti negativi s ul lavoro e sugli standard di vita dei tagli ai budget pubblici e l’aumento delle tasse appaiono in crescita”.

Secondo il commissario al Lavoro e agli affari sociali, Laszlo Andor, ”la crisi sociale in Europa continua a peggiorare in molti stati membri e non sembra esserci alcun miglioramento in vista”. La disoccupazione giovanile e uno degli aspetti piu preoccupanti, sottolinea il rapporto, con una percentuale di poco meno del 24% nei 27 paesi, con Spagna e Grecia che ormai hanno superato il 50%. (Fonte AFP).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.