MADE IN ITALY – FederlegnoArredo: gravi danni dall’abolizione delle...

DENARO – Bancomat: in Italia tutti lo hanno, pochi...

9 giugno 2011 Comments (0) News

IMMIGRATI – Banche: oltre il 70% ha un conto corrente

Cresce il numero di immigrati che possiede un conto corrente. Al 2010, considerando anche i dati BancoPosta, il livello di bancarizzazione e pari a oltre il 70% dei migranti adulti residenti in Italia: inoltre, tra il 2007 e il 2009, nonostante la crisi economica, il processo di integrazione economico-finanziaria e proseguito a ritmi significativi, con velocita diversa a seconda della nazionalita di provenienza e del territorio di residenza. E’ uno dei primi dati che emerge dalla terza ricerca sull’evoluzione del processo di bancarizzazione dei cittadini stranieri in Italia, realizzata dall’Associazione bancaria italiana insieme al CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale).

L’indagine, in via di pubblicazione, si basa su un campione rappresentativo di quasi il 90% degli stranieri di 21 nazionalita residenti in Italia. Il processo di bancarizzazione si e dunque consolidato nel suo insieme, anche se procede a velocita diversa a seconda delle aree del Paese. Al Sud e meno rapido, anche se proprio qui c’e la maggiore incidenza dei prestiti per l’acquisto della casa, visto che uno su tre e un mutuo. Di questi temi si discutera al convegno ”Immigrati e inclusione finanziaria: fatti e prospettive in un contesto che cambia”, in programma a Roma presso la sede dell’Abi il prossimo 14 giugno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.