TRASPORTO – Aereo: Etihad ufficializza il suo interesse per...

TRASPORTI – Commissione Camera: Lupi, in dodici anni 70...

19 dicembre 2013 Comments (0) News

SOLIDARIETA’ – Corri Babbo Natale Corri: a Vicenza oltre 1200 i babbi iscritti per aiutare i Villaggi Sos e l’Associazione Bambini Cardiopatici

Sono oltre 1200 i babbi iscritti a questa 8^ edizione di Corri Babbo Natale Corri che si articolera da Campo Marzo sabato 21 dicembre alle 10, pronti a portare allegria e colore per tutto il centro storico di Vicenza. A dare le prime adesioni l’Istituto Montagna che e tra i partecipanti storici dell’iniziativa, i 350 ragazzi partiranno dalla sede di Laghetto. Significativa anche la partecipazione dell’Istituto Lampertico che da anni sostiene l’evento e portera oltre 100 ragazzi delle terze e quarte, l’Istituto Rossi arrivera con la rappresentanza di una classe, gli studenti stessi hanno insistito per partecipare a questa significativa mattinata di solidarieta.

Un’altra bella e costante adesione arriva dalla Caserma Ederle che portera oltre 100 iscritti coordinati dal Outdoor Recreation Office, ci sara poi il gruppo delle Piscine di Vicenza e moltissimi bambini coinvolti nel progetto Scuola ed Educazione Motoria. Tutti correranno per gli importanti progetti dei Villaggi Sos – che stanno realizzando progetti a sostegno di famiglie monogenitoriali in difficolta sostenendo anche i padri soli che vogliono rimanere con i propri figli, il primo esempio in assoluto in tutto il Veneto – e dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo che impegnati a combattere le cardiopatie infantili, prima causa di morte nel mondo fra le malformazioni, un obiettivo portato avanti da oltre vent’anni nei paesi in via di sviluppo tra cui anche Camerun e Siria per citare quelli piu recentemente in difficolta.

00500f4efc67e1f654fbe4ee117b8cfbGrandi progetti e grandi traguardi quindi per i babbi di tutte le eta e nazionalita, che a passo libero faranno circa 2 km. La partecipazione, interamente in beneficenza, e di 8 euro per avere l’abito da provetto Babbo Natale (fino ad esaurimento scorte) mentre con 3 euro puo aderire chi ha gia il vestito o chi vuole solo il cappellino, il prezzo e stato ridotto per facilitare la partecipazione di tutti. Per chi non vuole correre con 2,50 EUR, sara possibile avere cioccolata calda realizzata dalle Cucine Comunali con il latte della Centrale del Latte di Vicenza e panettone offerto dalla Pasticceria Loison, ristoro per tutti i babbi presenti. Durante la manifestazione il pubblico sara intrattenuto con spettacoli a cura di ballerini volontari dei Villaggi Sos e dalle Atlete del Twirling dell’Associazione Fuente Flamenca e non solo Flamenco di Vicenza. Ospiti della Circoscrizione 1, l’atmosfera sara a cura di Creative Art e voce della manifestazione e sin dalla prima edizione la solare Elisa Santucci, mentre la simpatica grafica e realizzata da RoundDesign.

Libera fantasia a chi vorra venire con gli abiti natalizi piu stravaganti, che verranno premiati a fine gara con gli omaggi messi in palio dagli sponsor, dal Consorzio vini Doc di Gambellara, dal Consorzio vini dei Colli Berici e da Studio Cru, oltre al “BabboStrambo” premiazioni per i primi classificati, per il “Baby Babbo” e il “BabboSenior”, la prima famiglia e per i piu simpatici della mattinata. Corri Babbo Natale corri e nata dalla sinergia fra Vicenza Press, l’associazione benefica dei giornalisti di Vicenza, con l’Assessorato allo Sport del Comune di Vicenza e quest’anno anche dell’Assessorato alla Formazione che l’ha inserita nel Progetto Scuola ed Educazione Motoria. L’evento e realizzato grazie alla preziosa collaborazione di Atletica Vicentina, a FTV, principale sostenitore e con il supporto della di Aics Vicenza, Supermercati Sisa e la Banca Popolare di Vicenza, AIM Mobilita, Centro Vicenza Fitness Multisport. L’iniziativa ha il patrocinio dell’Ufficio Territoriale Scolastico di Vicenza e dell’ AVIEF, Associazione Vicentina Insegnanti di Educazione fisica e l’inestimabile aiuto degli Alpini di Vicenza Sezione di Monteberico e Sezione Logistica, della Polizia Locale, della Croce Verde Vicenza e degli esperti volontari di Atletica Vicentina.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.