AGRICOLTURA – Ddl consumo suolo: Catania, bloccato da Regioni...

PRIVACY – Sicurezza: la password più usata? Semplicemente “password”

30 ottobre 2012 Comments (0) News

LAVORO – Formazione: itinerario nel disegno infantile. Corso a Firenze sabato 17 novembre

Prima ancora di saper parlare, camminare, o chiedere qualsiasi cosa, i bambini disegnano. Attraverso il disegno hanno la possibilita di esprimere la loro personalita, le loro emozioni, i loro conflitti… Ma soprattutto, la traccia che lasciano sul foglio, sul muro, sul pavimento, significa per i bambini “lasciare un segno di se” nel mondo che li circonda. Il disegno rappresenta una modalita di comunicazione quando la parola non e sufficiente ad esprimere quello che i bambini sentono; inoltre, danno informazioni sul percorso evolutivo che sta facendo il bambino: i disegni cambiano e si arricchiscono molto nel corso dello sviluppo.

Per gli educatori diventa importante comprendere e conoscere i disegni prodotti dai bambini per entrare in relazione con loro e comunicare attraverso uno strumento alternativo al linguaggio.

La comprensione dei disegni dei bambini, pero, richiede attenzione e conoscenza di quali siano gli aspetti da analizzare. Anche quei segni che a prima vista sembrano non aver alcun senso, in realta per il bambino rappresentano qualcosa (la mamma, il papa, un giocattolo, ecc), esprimono cioe i suoi stati emotivi, i suoi desideri, le sue paure, i suoi sentimenti verso questi. Quando un bambino ci mostra un foglio scarabocchiato, ci sta mostrando parte del suo mondo, di se stesso.

ARGOMENTI DEL CORSO che si terra a Firenze sabato 17 novembre 2012 ore 14.00-18.00

Con il presente seminario si parlera di come leggere un disegno infantile, approfondendo le seguenti tematiche:

Lo sviluppo del disegno infantile

Fase prefigurativa: lo scarabocchio

Evoluzione del grafismo: dallo scarabocchio al disegno infantile secondo le tappe del realismo

L’analisi del disegno: cosa tenere in considerazione quando si analizza un disegno infantile

L’impugnatura, la pressione, l’occupazione dello spazio, il punto di partenza, il tratto e la forma

La simbologia dello spazio nel foglio

Esempi pratici e discussione

L’utilizzo dei colori e il significato emotivo nella loro scelta

Quando ci puo essere un disagio?

Il disegno della figura umana

Tappe evolutive del disegno della figura umana

Analisi del disegno della figura umana: presentazione, dimensione, collocazione

Analisi delle componenti della figura umana: testa, occhi, braccia e mani, collo, tronco, gambe

Esempi pratici e discussione

Il disegno della famiglia

Analisi del disegno della famiglia: collocazione, dimensione, esclusione e/o aggiunta di personaggi, altri elementi da osservare

Note sulla composizione della famiglia, il posto dove si colloca il bambino in rapporto ai famigliari e la valorizzazione o valorizzazione dei personaggi

Esempi pratici e discussione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.