LAVORO – Formazione: corso di Fashion Editing per diventare...

AMBIENTE – Bioshopper: sanzioni per chi continua a commercializzare...

17 settembre 2013 Comments (0) News

LAVORO – Professioni tecniche: alto tasso di disparità. Incentivi per l’assunzione di donne

Nel 2012 il tasso di disparita uomo-donna per ingegneri, architetti e professioni assimilate e arrivato a quota 65,5%. A fornire i dati – allarmanti – sulla “disuguaglianza di genere” nelle professioni tecniche e il Ministero del Lavoro, che, di concerto con il Ministero dell’Economia, ogni anno individua i settori e le professioni che possono beneficiare degli incentivi all’assunzione di donne sulla base delle elaborazioni effettuate dall’Istat in relazione alla media annua del 2012.

Due decreti interdipartimentali del Lavoro del 2 settembre scorso hanno individuato per il 2013 e il 2014 i settori e le professioni, limitatamente al settore privato, caratterizzate da un tasso di disparita uomo-donna che supera almeno del 25% la disparita media uomo-donna, ai fini dell’applicazione degli incentivi all’assunzione previsti dalla legge Fornero.

Nel rispetto dal regolamento n. 800/2008 della Commissione Ue del 6 agosto 2008, che fa riferimento ai settori e alle categorie di lavoratori svantaggiati, l’incentivo previsto dalla legge Fornero si applica alle assunzioni di donne di qualsiasi eta, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi residenti in regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali europei.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.