INTERNAZIONALIZZAZIONE-Emilia Romagna: un ponte verso il Vietnam

RISPARMIO LIQUIDITA’-Cambiomerci: convention a Napoli l’11 febbraio su vantaggi...

3 febbraio 2015 Comments Off on LAVORO-Openjobmetis: venerdì prossimo Openschool Day a Pordenone Dalla home page

LAVORO-Openjobmetis: venerdì prossimo Openschool Day a Pordenone

Più orientamento per battere la disoccupazione giovanile. Ne è convinta Openjobmetis, l’Agenzia per il Lavoro italiana guidata dall’ad Rosario Rasizza, che venerdì 6 febbraio (dalle ore 10:30 alle 12:30) sarà a Pordenone in aula con i ragazzi dell’I.S.I.S. “Lino Zanussi” per una lezione di formazione e orientamento al mondo del lavoro rivolta alle ultime classi.

Premiazione di Alessandra Loriggiola, insieme con Cristina Peresson, coordinatrice dipartimento moda dell'ISIS Zanussi (2014)

Premiazione di Alessandra Loriggiola, insieme con Cristina Peresson, coordinatrice dipartimento moda dell’ISIS Zanussi (2014)

L’iniziativa, già conosciuta come Openschool Day, nasce per aiutare gli studenti nella comprensione dell’attuale mercato del lavoro, cambiato nelle sue dinamiche, norme ed esigenze. Se è vero che “trovare lavoro è un lavoro”, come sostiene  Rasizza, e che di questi tempi può risultare più difficile che in passato, serve prepararsi a dovere. Openjobmetis spiegherà ai ragazzi come fare. Partendo dagli accorgimenti utili a scrivere un cv impeccabile, il primo strumento di valutazione di un candidato e decisivo nel determinare il passaggio alla fase successiva, quella del colloquio. Per poi passare a come affrontare l’intervista conoscitiva, gettando una luce positiva sul proprio percorso scolastico e valorizzando le qualità personali, per far intravedere le proprie potenzialità in caso di impiego. Inoltre, durante la lezione, Openjobmetis chiarirà ai ragazzi quali sono i diritti e gli obblighi di un lavoratore e cosa vuol dire lavoro in somministrazione (meccanismi e regole).

Parteciperanno alla lezione anche la Mosian&Co e la Sistem Lavorazione Montaggi, aziende del settore legno di Pordenone, insieme alla Cartimballo di Treviso specializzata nella lavorazione del cartone. Grazie a loro, gli studenti conosceranno quali sono le competenze trasversali, le cosiddette soft skills, più ricercate dalle aziende. Fra queste, precisione, tolleranza allo stress, flessibilità, capacità di organizzare e pianificare il lavoro, fare squadra.

Operatori elettronici in aula

Operatori elettronici in aula

L’Istituto tecnico I.S.I.S., nato dall’unione del sistema moda ITI e di I.P.S.I.A, Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato, mantiene un forte legame col territorio e i distretti industriali, con un occhio sempre puntato alla dimensione internazionale, a cui sempre più spesso le nostre imprese guardano con interesse.

In questo settore la ricerca è variegata e comprende figure generiche come l’addetto all’imballaggio e assemblaggio e figure più specializzate come l’addetto foratrice, addetto squadra borda, addetto alla post formatura o addetto al rivestimento.

Una giornata che rappresenta quindi un arricchimento per i tanti giovani che, tra poco tempo, conclusa la scuola, dovranno decidere come affrontare il proprio futuro.

“L’Openshool Day è pensato per fare chiarezza sul mondo del lavoro e aiutare i ragazzi a orientarsi nella ricerca del primo impiego – afferma Chiara Zonzin, responsabile area Friuli Venezia Giulia di Openjobmetis –. Gli studenti della scuola del mobile possono contare su una formazione professionale qualificata e su un territorio, l’Alto Livenza, ad alta densità produttiva che offre reali opportunità. Nel 2014, infatti, abbiamo assunto in Friuli 2600 lavoratori: circa 1500 nella sola provincia di Pordenone. Le assunzioni si sono concentrate nel settore del legno, per attività legate alla realizzazione dei componenti per l’arredamento, all’imballaggio e alla verniciatura, e in quello metalmeccanico per lavori di precisione sulle macchine utensili, di saldatura e carpenteria”.

 

Openjobmetis in sintesi: Openjobmetis SpA è l’Agenzia per il Lavoro nata il 1° gennaio 2012 dalla fusione di Openjob SpA e Metis SpA, del loro know-how e dell’esperienza peculiare che le contraddistingue da oltre 12 anni. Openjob SpA inizia la sua avventura nel 2001. Nel luglio 2003 entra nella compagine societaria “Wisequity”, Fondo di private equity gestito da Wise SGR. Nel dicembre successivo inizia il progetto di espansione, messo in atto attraverso una serie di acquisizioni (Pianeta Lavoro, In Time, QuandoccoRre, JOB). La svolta è datata 14 marzo 2011: attraverso l’operazione realizzata da Wise Sgr, Omniafin SpA (allora Comarfin SpA) e il Management di Openjob, prende il via l’integrazione con Metis SpA, Agenzia per il Lavoro fondata nel 2000 dalla società della Famiglia Vittorelli – Omniafin SpA – e un gruppo di investitori istituzionali. Infine, nel gennaio 2013, Openjobmetis ha acquisito Corium, la prima società di Outplacement attivatasi in Italia, fondata nel 1986. Openjobmetis SpA conta su una rete di 117 filiali distribuite capillarmente in tutta Italia e opera attraverso una serie di Divisioni specializzate: Sanità, Industriale, Banca e Finanza, GDO, I&CT, Horeca, Sport e Diversity Talent. Completa il quadro la società controllata Seltis Srl, specializzata in attività di ricerca e selezione di middle/top level. Openjobmetis si posiziona tra i primi operatori del settore in Italia, con una quota di mercato che mira al 10%, e si candida a diventare il primo operatore a capitale totalmente italiano.

 

Comments are closed.