INTERNAZIONALIZZAZIONE-Bilaterale Italia-Croazia: investimenti e sicurezza in Adriatico

FISCO-Allarme per i fondi sanitari assistenziali: corto circuito...

19 gennaio 2018 Comments Off on LAVORO- Manifatturiero: Fondazione Ergo, produttività del lavoro.L’economia italiana è tornata a crescere Dalla home page

LAVORO- Manifatturiero: Fondazione Ergo, produttività del lavoro.L’economia italiana è tornata a crescere

 

Nel 2017 il PIL è aumentato dell’1,5%, un risultato positivo ma ancora inferiore rispetto alla media europea, alla Germania e alla Francia. Siamo ancora lontani da una crescita consolidata e vicina al nostro potenziale.

 

Nel periodo 1995-2016, la produttività italiana è cresciuta mediamente ad un modesto tasso annuo dello 0,3%. L’indice della produttività del lavoro, espressa come valore aggiunto per ora lavorata con anno di riferimento il 2010 (100), mostra come l’Italia sia sostanzialmente rimasta ferma nell’arco di 13 anni, passando da 100,3 nel 2004 a 100,9 nel 2016.

 

Nonostante la crescita della nostra produttività sia moderata, dal Bollettino Statistico emergono dati positivi:

 

  • L’industria manifatturiera è l’unica, tra i comparti dell’industria in senso stretto, ad aver registrato un aumento dell’1,9% tra il 2014 ed il 2015.

 

  • Le regioni del nord Italia presentano la maggiore produttività del lavoro. Con la media UE pari a 100, la Lombardia registra il maggior indice di valore aggiunto per ora lavorata (119,6), seguita dalle Province Autonome di Bolzano (114,9) e Trento (113,4). La Calabria, con un indice di 77,1, è ultima tra le regioni italiane e 184esima fra le 262 analizzate in Europa. Al nono posto in Italia, e 123esimo in Europa, il Piemonte (105,1).

 

  • È previsto un aumento della produttività del lavoro di +0,5% per il 2018 e +0,6% per il 2019, nonostante l’andamento tendenzialmente statico nel 2017 rispetto al 2016.

 

 

Gli interventi previsti nel Piano Industria 4.0 dal Governo potranno esercitare i loro effetti benefici solo nell’arco di vari anni e in ogni caso la sfida della digitalizzazione esige un ripensamento dei modelli organizzativi e un forte investimento nella riqualificazione della manodopera e nell’inserimento di nuove competenze dentro le aziende italiane.

 

 

 

Foto: Gabriele Caragnano, direttore Fondazione-Ergo.

 

 

È possibile leggere e scaricare il Bollettino Statistico a questo link >> goo.gl/V7vVQF

Data prossima diffusione Bollettino Statistico N.2/2018: 28 giugno 2018

Le altre pubblicazioni del Centro Studi:

BellaFactory Focus >> goo.gl/aKGNkV – marzo, giugno, novembre

Quaderni di Approfondimento >> goo.gl/DyWLmJ

 

 

Fondazione Ergo – MTM Italia

Fondata nel 2012 a Varese dall’Associazione MTM Italia (AMI), Fondazione Ergo riunisce imprese, sindacati e università in un progetto di ricerca, formazione e certificazione dei sistemi di organizzazione e misurazione del lavoro e del controllo dei carichi biomeccanici. I fondatori aderenti sono FCA Italy S.p.A., PwC Advisory S.p.A., Magneti Marelli e Tecniplast S.p.A..La Fondazione è un osservatorio di dati operativi sull’organizzazione del lavoro. Supporta le imprese ed i sindacati con servizi di audit sui livelli di produttività, sulla gestione del rischio ergonomico rispetto a standard internazionalmente riconosciuti (standard CEN/ISO e benchmark World Class Productivity) e sui modelli operativi basati sul coinvolgimento strutturale delle risorse umane.Al centro dell’attività della Fondazione è il metodo MTM (Methods-Time Measurement), sistema di predeterminazione dei tempi di esecuzione del lavoro, diffuso in tutto il mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per saperne di più il pdf del numero.: file:///C:/Users/User/Downloads/bollettinostatistico_2[1][4]%20(1).pdf

Comments are closed.